CAMPANIA: CENTRODESTRA IN VANTAGGIO E VOTANTI NON TROPPO IN CALO

Napoli, 29 mar – Il calo di votanti in Campania e’ definitivamente attestato sul 4,86% (si e’ recato alle urne il 62,93% degli aventi diritto – che sono 4milioni 945mila381 su quasi sei milioni di abitanti – contro il 67,79% del 2005). Una media tutto sommato buona rispetto a quella nazionale. L’altro dato – significativo nella seconda regione d’Italia, la prima del Sud – seppur fermo a poco meno del 10% dello scrutinio (537 seggi su 5802) segnala la prevalenza

Continua a leggere

LAZIO: ISABELLA RAUTI, SU ASTENSIONISMO SERVE APPROFONDIMENTO

Roma, 29 mar – ”Fin qui ci siamo confrontati con le proiezioni ora ci stiamo confrontando con i risultati, ma dobbiamo contestualizzare questo voto”. Cosi’ Isabella Rauti candidata nel listino di Renata Polverini, a Skytg24, sottolineando che bisogna tener conto dell’esclusione della lista del Pdl a Roma e Provincia. Quanto all’atmosfera al comitato Polverini e alla candidata, Isabella Rauti ha sottolineato che ” la stiamo aspettando, lei e’ serena – ha detto – io personalmente parlo di cauto ottimismo”. Rauti

Continua a leggere

Lazio e Piemonte: è duello all’ultima scheda

Roma – Per ora il centrosinistra si aggiudicherebbe sette regioni e il centrodestra quattro. In due casi, estremamente significativi trattandosi di Piemonte e Lazio, la partita sembra svilupparsi come un testa a testa. Questo il quadro d’insieme che emerge dalle prime proiezioni. La spartizione dei “governatori”, potrebbe quindi passare dall’11 a 2 a favore del centrosinistra del 2005 a un 9 a 4, o 8 a 5, o 7 a 6. Al Pd e ai suoi alleati andrebbero in particolare

Continua a leggere

Valanga-Lega al nord e ora sfonda al Centro

Milano – Il movimento di Umberto Bossi esce vincitore dalla tornata elettorale. Il Carroccio, stando alle prime proiezioni, vince in Veneto, come ampiamente previsto, con il ministro Luca Zaia e lancia la volata in Piemonte dove Roberto Cota ha sorpassato il governatore uscente Mercedes Bresso. In Piemonte il Senatùr è passato dall’8,5 per cento del 2005 al 15,1. Successo annunciato, ma non meno significativo, in Veneto dove c’è stato il sorpasso sul Pdl con il 37,2 per cento dei consensi.

Continua a leggere

LOMBARDIA: BOSSI, MIO FIGLIO PRIMO ELETTO NELLA LEGA A BRESCIA

Milano, 29 mar – Renzo Bossi, figlio di Umberto, e’ attualmente ”il primo eletto della Lega” in provincia di Brescia. E’ quanto ha tenuto a sottolineare il segretario federale del Carroccio durante la conferenza stampa che si e’ tenuta in via Bellerio per commentare i primi risultati del voto regionale: ”Mio figlio – ha detto Bossi – ha voluto entrare in politica, e il Consiglio federale della Lega Nord lo ha candidato nella lista provinciale di Brescia perche’ ha lavorato

Continua a leggere

Annuncio-choc a Padova, scrittrice 19enne ‘offre’ la verginità a Ahmadinejad

Padova  (Ign) – Lo trova sensuale ”perché è l’ultimo eretico del nostro tempo, perché nega l’olocausto e pensa di usare l’atomica, perché mette a tacere l’opposizione e minaccia l’America”. E le piace anche ”per il suo anticonformismo, la sua voce, la mimica trattenuta, l’intonazione ferma e calma”. Parola di Silvia Valerio, 19enne padovana che racconta della sua ‘cotta’ – a metà strada tra operazione di marketing, provocazione e spregiudicatezza adolescenziale – per il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad.   Forse più

Continua a leggere

LAZIO: DE LUCA (PLI), NEL LAZIO SI RITORNI AL VOTO

Roma, 29 mar – ”Un solo dato emerge con chiarezza da queste elezioni regionali del Lazio ed e’ quello che evidenzia che la sconfitta e’ di questo bipolarismo all’amatriciana. Infatti l’astensione colpisce entrambi gli schieramenti e quindi i due partiti principali”. Lo afferma Stefano de Luca, segretario nazionale del Partito Liberale Italiano. ”Se si vogliono riavvicinare gli elettori alla politica – spiega – la prima emergenza da risolvere e’ quella di una riforma elettorale che garantisca il pluralismo e il

Continua a leggere

LOMBARDO: R.BORSELLINO, ACCUSE GRAVI CHE NON POSSONO PESARE SU SICILIA

Roma, 29 mar – ”Le gravi accuse nei confronti del governatore Lombardo che sembrano emergere dall’inchiesta della procura di Catania, non possono essere affrontate con leggerezza. La Sicilia non puo’ ritrovarsi ancora una volta in una situazione in cui, sul suo massimo rappresentante istituzionale, si addensino delle ombre cosi’ pesanti”. Lo ha detto Rita Borsellino commentando la notizia riguardante un’indagine per concorso esterno in associazione mafiosa nei confronti del presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo. (asca)

Continua a leggere

Buttiglione a La Russa, non accetto lezioni da chi gridava viva Mussolini

Roma, 29 mar.  – Duro botta e risposta tra il presidente dell’Udc Rocco Buttiglione e il ministro della Difesa e coordinatore del Pdl Ignazio La Russa durante lo speciale elettorale del Tg1. Oggetto del contendere la coerenza dei centristi in riferimento alle scelte elettorali compiute. “Non accetto lezioni di coerenza -dice il primo rivolto al secondo- da chi gridava viva Mussolini e ora grida viva i partigiani, chi viene da quella parte li’ non ha titolo di parlare di coerenza

Continua a leggere
1 10.565 10.566 10.567 10.568 10.569 10.757