atuttadestra.net

Erdogan: “Netanyahu è un terrorista”

“Israele è uno stato del terrore e Netanyahu è un terrorista“. Sono le parole del presidente turco Recep Tayyip Erdogan riportate dal quotidiano Daily Shabah a due giorni dagli scontri che hanno provocato la morte di almeno 15 palestinesi nella prima giornata della ‘Grande marcia del ritorno’, la manifestazione organizzata da Hamas che ha portato circa ventimila persone alla barriera di confine di 65 chilometri tra la Striscia di Gaza e Israele. “Non ho bisogno di dire al mondo quanto sia crudele

Continua a leggere

Battisti, sospesa estradizione

Luix Fux, giudice del Tribunale Supremo federale, ha bloccato una “eventuale estradizione” di Cesare Battisti in Italia prima della decisione definitiva dell’Alta Corte brasiliana, prevista per il prossimo 24 ottobre. Con la sua decisione, rende noto la stampa brasiliana, il giudice ha quindi accolto l’ingiunzione in cui si chiedeva che venisse bloccata ogni eventuale mossa del governo prima della sessione della Corte Suprema per decidere sull’habeas corpus richiesto dagli avvocati dell’ex terrorista. La decisione del giudice brasiliano è arrivata poco dopo che,

Continua a leggere

Parla Cesare Battisti: “Non stavo fuggendo”

Cesare Battisti nega di aver tentato di fuggire dal Brasile perché prossimo ad essere estradato verso l’Italia. “Non sono un rifugiato politico. Sono un immigrato con visto permanente nel Paese. Posso lasciare questo Paese, quando e come voglio. Non ho alcuna restrizione“, ha detto in un’intervista a ‘TV Tribuna’, emittente affiliata a ‘TV Globo’. “Questo è il Paese dove sono protetto”, ha detto parlando dalla sua abitazione di Cananeia, sul litorale di San Paolo, “non è vero quello che si dice, che non

Continua a leggere

Le incognite sull’estradizione di Cesare Battisti dal Brasile

(askanews) – Il governo brasiliano ha pronto un piano per riportare in Italia Cesare Battisti, lo scrittore e militante italiano di estrema sinistra condannato all’ergastolo in Italia per quattro omicidi e partecipazione a banda armata. L’intenzione, scrive il quotidiano brasiliano O Globo, è di imbarcarlo su un aereo della Polizia federale brasiliana diretto da Corumbß, nello stato Mato Grosso do Sul, dove battisti si trova in carcere con l’accusa di evasione valutarie e riciclaggio. Il giudice federale Odilon de Oliveira

Continua a leggere

Battisti: non temo estradizione, protetto da visto

Nessun timore di “essere estradato in Italia, nonostante una recente richiesta del governo italiano”. E’ quanto avrebbe detto Cesare Battisti alla polizia federale brasiliana, secondo quanto riportato dalla testata ‘Estadao’. Secondo il giornale online, un decreto dell’ex presidente Lula gli ha “concesso un visto permanente”. ORLANDO – “L’estradizione è possibile, l’Italia la chiede da tempo, la richiesta dell’Italia rimane ferma: ci sono tutti i presupposti sulla base del diritto internazionale perché questa sia realizzata”. Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando,

Continua a leggere

Barcellona, terrorista si pente: “Chiedo perdono”

Mohamed Houli Chemlal, il terrorista rimasto ferito nel’esplosione di Alcanar, ha chiesto “perdono” e si è detto “pentito” quando è comparso davanti al giudice. Lo scrive ‘el Pais’. Il giovane, 21 anni, originario dell’enclave spagnola di Melilla, ha reso un’ampia confessione alla polizia sui piani del gruppo jihadista responsabile degli attacchi di Barcellona e Cambrils. La polizia ha intanto confermato l’identificazione dell’ultimo dei terroristi della cellula jihadista responsabile degli attacchi della settimana scorsa. Secondo i media spagnoli, si tratta di Youssef Aalla, rimasto ucciso

Continua a leggere

Di Battista si scusa per il terrorista condannato per il rogo di Primavalle che lavora per un sito pro M5S

Alessandro Di Battista si è scusato con Giampaolo Mattei per la collaborazione dell’omicida dei suoi fratelli, Achille Lollo, con un sito vicino al M5S e a lui, l’Antidiplomatico di Alessandro Bianchi. Il direttore dell’Antidiplomatico è uno stretto collaboratore del deputato romano, e ne espone spesso le visioni sulla politica estera. La collaborazione di Achille Lollo ha suscitato sentimenti profondi di rabbia e delusione in Mattei, come spiegato in un’intervista al settimanale Oggi, definendosi offeso e arrabbiato dalla politica che ha

Continua a leggere

Belgio, auto piena di bombole gas: a bordo un terrorista

La polizia di Bruxelles ha evacuato una stazione della metropolitana e gli edifici circostanti la zona di Porte de Halle, nel comune di Saint-Gilles, dopo aver fermato una macchina con diverse bombole di gas al suo interno. Secondo quanto hanno riferito i media locali, il conducente, fermato per eccesso di velocità e per essere passato con alcuni semafori rossi, si è rifiutato di aprire il bagagliaio insospettendo gli agenti. A quel punto la polizia ha aperto il vano posteriore dell’auto

Continua a leggere

Papa Francesco: “Il chiacchierone è un terrorista che butta la bomba”

Il chiacchierone è un terrorista che butta la bomba, ovvero la ‘chiacchiera’, per distruggere la Chiesa e le divisoni interne e il denaro sono armi diaboliche. Papa Francesco lo sottolinea, ricevendo in udienza nella sala Clementina del Palazzo Apostolico in Vaticano i partecipanti al seminario di aggiornamento per i vescovi dei territori di missione, promosso dalla Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli, con il loro presidente cardinale Fernando Filoni. “Le divisioni sono l’arma che il diavolo ha più alla mano per

Continua a leggere

Sospetto terrorista ucciso a Boston voleva decapitare attivista anti Islam

Usaamah Rahim, il presunto terrorista ucciso ieri dalla polizia a Boston, aveva inizialmente pensato di decapitare Pamela Geller, l’attivista anti Islam che ha recentemente organizzato una mostra di vignette su Maometto a in Texas. Lo affermano fonti dell’inchiesta citate dalla Cnn, secondo le quale l’uomo avrebbe poi deciso di ripiegare sui “ragazzi in blu”, ovvero la polizia perché considerati un obiettivo più facile. “Non posso aspettare così tanto”, avrebbe detto Rahim riferendosi al progetto contro la Geller, secondo quanto riferisce

Continua a leggere
1 2