atuttadestra.net

Le previsioni di Francesco Storace: l’Europa di domani sarà patriota e sovranista

Il collega Francesco Storace, già direttore de Il Giornale di Italia, esponente di primo piano dell’italica destra, prima nel Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale, poi in Alleanza Nazionale, infine ne la Destra, in un breve articolo, riportato sul suo blog, di cui consiglio una attenta lettura, alla luce del vertice, avvenuto nella giornata di martedì 28 agosto a Milano tra il ministro dell’Interno Salvini ed il premier ungherese Viktor Orban prevede uno scenario, in virtù del quale, l’Europa di domani sarà patriota

Continua a leggere

STORACE: I “DICIOTTI” DI ZINGARETTI SONO 1600 NON 177

Su quale nave devono imbarcarsi gli ostaggi di Zingaretti? La procura di Agrigento, già che è a Roma, sentirà anche il governatore del Lazio per il prossimo sciopero della fame indotto da “stipendi” penosi? A pensarci bene ognuno ha la sua Diciotti e il presidente della regione Lazio non è da meno: solo che di 1600 lavoratori dei CUP – un terzo dei quali in condizioni di disabilità – non gliene frega nulla a nessuno. Martina e Boldrini e nemmeno

Continua a leggere

Diciotti, Storace: “Siamo noi italiani i mandanti di Salvini”

Matteo Salvini è solo l’esecutore. I mandanti morali della sua azione siamo noi italiani. E se “confessiamo” tutti, ci dovete processare con lui, visto che l’accusa è di sequestro di persona per aver detto basta ai clandestini. Agli scafisti. Agli affaristi. A Soros e compagnia. Milioni di italiani non ci stanno più. Anche se la sinistra soffia sul fuoco. Anche se il presidente della Camera Fico scimmiotta i rossi. Anche se Saviano e la Boldrini strillano, sbraitano, diffamano. Anche se

Continua a leggere

Storace-Saviano, la lettera del politico in risposta allo scrittore

Storace-Saviano, la lettera del politico in risposta allo scrittore La vicenda della nave Diciotti ha fatto scoppiare anche uno scontro-social fra l’ex governatore della regione Lazio Francesco Storace e lo scrittore Roberto Saviano. Ecco la lettera integrale di Storace, pubblicata sul blog dell’ex presidente del Lazio, in risposta ad un botta e risposta avvenuto su facebook e twitter fra il politico e lo scrittore. Storace racconta “Saviano mi paragona ad un cane ma è un complimento”. La lettera “Chissà quanto ci ha pensato

Continua a leggere

Genova, Storace a Orfini: “I fischi di ieri vi hanno detto ‘game over’”

ROMA – Il presidente del Pd Matteo Orfini “vuol mobilitare gli attivisti rimasti per ‘ripulire Facebook’. Capito, non le istituzioni e nemmeno le autostrade, ma la rete. Perché non sopporta la libertà. Forse è rimasto comunista. Meno male che il ministro dell’Interno è Salvini e non Orfini; che’ altrimenti alla messa di Genova avrebbe dato ordine di circondare la Chiesa ai primi fischi contro Maurizio Martina, così già che c’era avrebbe potuto ‘ripulire’ l’altare”. Francesco Storace lo scrive sul suo

Continua a leggere

STORACE: «L’ABRUZZO COSTERA’ A BERLUSCONI PIU’ DEL DIVORZIO DA VERONICA»

A Berlusconi, si sa, i divorzi costano molto cari. E questo che si preannuncia da Salvini, con i bombardamenti sull’Abruzzo, potrebbe essere particolarmente esoso. Molto più che la separazione da Veronica Lario, per intenderci, perché i rischi sono tutti per lui, il suo partito e se non abbiamo capito male anche per quell’impero TV che sta posizionando a sinistra. Le regionali d’Abruzzo, insomma, potrebbe essere sbagliato derubricarle a questione territoriale. In gioco c’è molto di più. Comprese le voci su

Continua a leggere

Emanuele Fiano, Francesco Storace lo massacra: l’ipocrisia del sinistro ossessionato dal Duce

Finché il piddino Emanuele Fiano sedeva tra i banchi della maggioranza, lanciava campagne battagliere per trascinare in tribunale tutti quelli che non la pensavano come lui. Resterà agli annali il suo instancabile impegno per processare chi si fosse azzardato a comprare cimeli del fascismo, tazze con la faccia di Benito Mussolini o magliette con slogan nerissimi. Oggi Fiano è un uomo nuovo, con il gusto per il vecchio caro diritto all’immunità parlamentare, da mettere in pratica quando si tratta di difendersi contro querele

Continua a leggere

Rotto il Centrodestra sulla Rai. Da Silvio una mossa inspiegabile. Parla Storace

“Un boomerang che si ritorcerà contro Forza Italia. E tutto per un’opposizione, quella a Marcelo Foa candidato presidente della Rai, che non ha alcuna logica a meno che non la si voglia spiegare con logiche squisitamente partitocratiche”. È tranchant il giudizio di Francesco Storace sulla decisione di FI di non votare il presidente designato dal Cda di Viale Mazzini, accodandosi di fatto al Partito democratico e a Liberi e Uguali. Lei come si spiega questa scelta? “Non me la spiego. Ma c’è

Continua a leggere

Storace: 2 agosto, quando Cossiga si scusò con la destra

Il collega Francesco Storace, già direttore de Il Giornale di Italia, esponente di primo piano dell’italica destra, prima nel Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale, poi in Alleanza Nazionale, infine ne la Destra, in un breve articolo, riportato sul suo blog, ricorda la strage del 2 agosto a Bologna, che definsice immonda e le successive scuse del Presidente della Repubblica Francesco Cossiga al Movimento Sociale Italiano criminalizzato dopo il 2 agosto 1980 dai principali giornali e della Rai. Due agosto, Bologna.

Continua a leggere

Storace: “Fratelli d’Italia rinunci ​alla fiamma nel simbolo”

Francesco Storace manda un segnale a Giorgia Meloni. E la invita a cambiare una strategia politica che, a detta del fondatore del La Destra, “rischia di non essere compresa”. Fratelli d’Italia infatti si è schierata in modo ballerino nei confronti della formazione del governo. Prima si è messa all’opposizione. Poi quando Mattarella ha fatto muro contro Paolo Savona, si è detta disponibile a entrare in maggioranza. Rifiutata da Di Maio, la Meloni si è riposizionata in una zona a metà tra la

Continua a leggere
1 2 3 450