atuttadestra.net

Alcune cose che Renzi ha detto al governo Conte al Senato

(askanews) – Roma, 5 giu. (askanews) – “Questo contratto è scritto con l’inchiostro simpatico, è garantito da un assegno a vuoto”. Lo ha detto, tra le altre cose, Matteo Renzi, senatore ed ex segretario del Pd, nell’aula di Palazzo Madama. “Il presidente del Consiglio non avrà la nostra fiducia ma avrà sempre il nostro rispetto perché ci sono elementi che devono tenerci insieme: il rispetto dei ruoli del governo e dell’opposizione. E’ anche il nostro premier e la rispetteremo sempre

Continua a leggere

Le parole nobili di Liliana Segre al Senato

(askanews) – Anche la senatrice a vita Liliana Segre ha annunciato che si asterrà sulla fiducia al governo Conte. Il suo intervento durante la discussione generale è stato sottolineato anche da una standing ovation. Segre ha ricordato i suoi anni nel campo di concentramento, sottolineando come lì vi fossero anche rom e sinti oltre agli ebrei. “Mi rifiuto – ha spiegato – di pensare che la civiltà democratica possa essere sporcata da leggi contro i nomadi, se dovesse accadere mi

Continua a leggere

Governo, FdI ago della bilancia in Senato

Mentre Salvini e Di Maio trattano sulla formazione del nuovo esecutivo, ‘l’incubo del Senato‘ aleggia sulla nascente maggioranza gialloverde. Se, alla Camera, Lega e M5S vantano l’appoggio di 346 deputati, a Palazzo Madama la situazione è ben diversa. Qui i senatori pentastellati sono 109 mentre i leghisti 58, per un totale di 167, ossia soltanto 6 in più della soglia minima (161) necessaria per avere la maggioranza. Appena 2 senatori in più rispetto al secondo governo Prodi che durò, a malapena,

Continua a leggere

Senato, Calderoli, La Russa, Taverna e Rossomando eletti vicepresidenti

Anna Rossomando, Ignazio La Russa, Roberto Calderoli e Paola Taverna: sono loro i quattro vicepresidenti che affiancheranno Elisabetta Casellati nella guida del Senato. Ecco chi sono: ANNA ROSSOMANDO. Nata a Torino il 30 giugno 1963, avvocato, è stata deputata Pd e segretario dell’ufficio di presidenza della Camera nella scorsa legislatura. Il suo nome è stato spinto dall’ala Dem che si riconosce in Andrea Orlando, ministro che la parlamentare sostenne apertamente nelle scorse primarie contro Matteo Renzi. La sua candidatura rappresenta un punto di equilibrio all’interno del

Continua a leggere

Senato, eletti i vicepresidenti. Scontro Pd-M5S

Oggi l’assemblea del Senato ha eletto i quattro vice presidenti: Roberto Calderoli (Lega), Ignazio La Russa (Fdi), Paola Taverna (M5S), Anna Rossomando (Pd). I voti sono stati rispettivamente 164, 119, 105 e 63. Lasciando alla sola Rossomando una vicepresidenza e escludendo i dem dal lotto dei questori, oggi a palazzo Madama i grillini consumano lo strappo col Pd. E’ la scintilla che innesca la reazione, con il Pd che annuncia di voler disertare gli incontri indetti per domani dai capigruppo cinquestelle per la trattativa sul futuro governo. “Che in Senato sia stato

Continua a leggere

La pasdaran di Silvio Elisabetta Casellati presidente del Senato con accordo centrodestra-M5s

(askanews) – Elisabetta Alberti Casellati è la nuova presidente del Senato. Ha superato il quorum necessario per essere eletta e l’aula di Palazzo Madama ha salutato con un applauso. “Riservate qualche energia per l’applauso finale”, ha commentato il presidente di turno dell’assemblea Giorgio Napolitano. E’ stata eletta presidente del Senato con 240 voti. Valeria Fedeli ha ottenuto 54 voti, 3 Calderoli, 2 Roberta Pinotti, uno Maurizio Gasparri, uno Luigi Zanda, 14 schede bianche e una nulla. E’la prima donna presidente

Continua a leggere

Camera e Senato, fumate nere

Fumate nere al Parlamento. Alla terza votazione per l’elezione del presidente della Camera dei deputati, come annunciato, sono prevalse le schede bianche: al terzo scrutinio sono state 569. Il presidente provvisorio Roberto Giachetti ha quindi sospeso la seduta che riprenderà sabato mattina alle 10:30. A Montecitorio, nel secondo voto le bianche sono state 577 e anche alla prima votazione nessuno ha raggiunto la maggioranza dei 420 voti richiesti: le bianche sono state 592 e 18 le nulle. SENATO – Per quanto riguarda Palazzo

Continua a leggere

Tutti i presidenti di Camera e Senato

Tre sono state donne: Nilde Iotti, Irene Pivetti e Laura Bodrini. Cinque sono poi diventati presidenti della Repubblica: Giovanni Gronchi, Giovanni Leone, Sandro Pertini, Oscar Luigi Scalfaro e Giorgio Napolitano. Irene Pivetti aveva solo 31 anni quando venne eletta. Oscar Luigi Scalfaro, invece, restò in carica appena un mese. C’è poi chi, come Amintore Fanfani ha il record di elezioni, ben cinque, ma anche quelle delle dimissioni, tre. Mentre non si conoscono ancora i nomi dei successori di Laura Boldrini

Continua a leggere

Fumata nera sulle presidenze

Fumata nera alla riunione dei capigruppo. Parlamento, quindi, ancora in stand-by e tutto rimandato al prossimo incontro, nella speranza che finalmente si raggiunga un accordo fra i partiti sulle presidenze di Camera e Senato. “Il gioco dei veti e dei controveti, ahimé, ha bloccato tutto. Pensavamo ci fosse un salto di qualità, ma purtroppo non è stato così. Il Pd è sempre stato propositivo”, ha commentato Maurizio Martina al termine dell’incontro negli uffici del Movimento presso il Palazzo dei Gruppi. “Siamo andati a questo incontro

Continua a leggere
1 2 3 95