atuttadestra.net

Bianconi (ex PDL): “Non sono di CasaPound, ma voto CasaPound”

“CasaPound rappresenta l’unica alternativa al sistema che si appresta a governare. Non sono di CasaPound, ma sicuramente voterò CasaPound il 4 marzo. Chi pensa che in caso di grande pareggio si torni alle urne, è un cretino. La legge elettorale è stata fatta apposta per pareggiare”. E’ un fiume in piena l’onorevole Maurizio Bianconi, che ieri ha incontrato i candidati lucchesi di CasaPound Italia al Parlamento, Fabio Barsanti e Riccardo Bergamini. Un confronto che si è svolto davanti a una platea di persone storicamente

Continua a leggere

Giorgia Meloni, l’idea: un nuovo Pdl con Daniela Santanchè e Raffaele Fitto

Il suo punto di vista lo riassume in quella definizione di legge elettorale, «un Super Porcellum frutto di un accordo tra Matteo Renzi, Beppe Grillo e Silvio Berlusconi». Per Giorgia Meloni, da oggi in poi, pari sono. Presi insieme, anzi, sono quasi peggio che singolarmente: «In pratica i cittadini d’ ora in poi non decideranno assolutamente nulla e i parlamentari saranno tutti nominati», scrive l’ ex ministro della Gioventù su Facebook. Altro che “modello tedesco” che ha creato la leadership

Continua a leggere

Brunetta a Storace e Alemanno: Pdl sbagliò nel 2011, adesso mai più divisi

“Nell’estate-autunno del 2011 inItalia c’è stato un vero e propriocolpo di Stato che ha fatto fuori un governo legittimamente eletto e che ha spaccato ilcentrodestra. Faccio un mea culpa, l’ho già fatto in altre occasioni: il Pdl non doveva sostenere il governo Monti, dovevamo andare alle elezioni“, ammette Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia allaCamera, intervenendo al Congresso fondativo del Movimento sovranista nato dalla fusione de La Destra di Francesco Storace e Azione Nazionale di Gianni Alemanno. “Da quel 2011

Continua a leggere

Roma, Storace: il PD farà la fine che ha fatto il Pdl…

(askanews) – “L’esperimento del centrodestra a Roma è fallito perché è nato e viveva sotto l’egida del PD. Era figlio di una unione per il potere non di una elaborazione politica e culturale e si è frantumato” e “lo stesso accadrà al Pd. Si frantumera’ in mille pezzi”. Così il leader de La Destra e candidato sindaco a Roma Francesco Storace ospite negli studi di Tele Radio Più.

Continua a leggere

Ex Pdl, Mpa e cuffariani: chi sono i nuovi renziani di Sicilia

PALERMO – In Sicilia persino la rottamazione è stata rottamata. Siamo già oltre. Al di là di schemi e schieramenti. Storie personali e politiche. Nell’Isola, i sostenitori di Renzi giungono dalle direzioni più impensabili. Ex fedelissimi di Gianfranco Micciché, ex militanti del partito di Fini, ex supporters di Raffaele Lombardo e Totò Cuffaro. E persino qualche eletto con la Lista Musumeci. Sì, il candidato de La Destra siciliana. A questo variopinto insieme di esperienze politiche, presto il Pd darà la

Continua a leggere

Pdl, avanzo di 14 milioni nel 2014 ma i conti restano in rosso

Dal 2013 il Pdl è un ‘partito fantasma’, sostanzialmente in liquidazione, gravato dai debiti. Dopo la scissione di Ncd e la rinascita di Forza Italia, è uscito dall’agone politico, eppure continua ad esistere giuridicamente, tenuto in vita dai rimborsi elettorali che percepirà fino al 2017 e dalla necessità di estinguere l’ingente passivo di oltre 18 milioni di euro. Spulciando l’ultimo bilancio, quello relativo all’esercizio 2014, l’ex partito nato dalla fusione di An e FI, presenta un avanzo di 14 milioni

Continua a leggere

Citofonò di notte a casa del presidente Vendola: assolto militante Pdl

BARI – Citofonò in piena notte a casa del presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, spaventandolo: il tribunale di Trani ha assolto «perchè il fatto non sussiste» il 23enne, all’epoca militante del Pdl, imputato per molestie e disturbo delle occupazioni o della quiete pubblica. I fatti si riferiscono al 30 dicembre 2010. Dopo l’episodio Vendola raccontò in conferenza stampa di essersi tanto spaventato da essere caduto per le scale. Il gruppo giovanile dell’allora Pdl spiegò che mentre alcuni militanti affiggevano

Continua a leggere

Carate Brianza, Forza Nuova: “GIU’ LA MANI DAI BAMBINI, DAL PDL SOLO CHIACCHERE”

Anche a Carate Brianza, nella notte di Mercoledì 25 Febbraio, i militanti di Forza Nuova hanno proseguito la battaglia contro la teoria Gender. Due libri per bambini che propagandano l’amore omosessuale sono comparsi nella biblioteca Comunale, tanto da far risvegliare addirittura alcuni esponenti del Pdl, dormienti e nemmeno troppo scossi dalla cena tra Berlusconi e Luxuria di qualche mese fa e dalle aperture al mondo omosessuale conseguenti. Per offrire una concreta disponibilità ai genitori e non semplicemente chiacchere da campagna elettorale ai quali gli esponenti

Continua a leggere

Fini: Renzi vuole fare il partito della nazione? Era del Pdl

“Non mi scandalizzo se oggi Renzi dice facciamo un partito della nazione, ma se esistesse il copyright gli direi: ‘guarda che non puoi usare il termine partito della nazione’ perché lo usai io al congresso fondativo del Pdl auspicando che quel partito fosse un grande contenitore in cui potevano convivere posizioni diverse che trovavano una sintesi politica. La domanda dunque, oggi, e’ un’altra dov’e’ il centrodestra?”. E’ questa la riflessione che Gianfranco Fini ha posto agli esponenti del centrodestra italiano

Continua a leggere

Fi,e’ on line “licenziatidasilvio.it” sito cassaintegrati ex Pdl

“Caro Silvio ti scrivo…”… Con l’appello a Silvio Berlusconi di uno dei 43 cassaintegrati del Pdl ha debuttato on line il sito “www.licenziatidasilvio.it.”, voluto da chi sta perdendo il posto di lavoro nel partito dell’ex presidente del Consiglio, “avendo appreso dalla stampa – sottolineano i cassaintegrati- che Forza Italia non chiudera’ i battenti, ma che al contrario aprira’ sedi in tutti i comuni…ma 43 dipendenti del Pdl, in cassa integrazione dal 2 ottobre, sono ancora in attesa di una parola

Continua a leggere
1 2 3 539