atuttadestra.net

Sicilia: Nello Musumeci inaugura il campetto di calcetto a Ventimiglia

Con il calcio d’inizio battuto dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, si apre ufficialmente una nuova stagione per il campo di calcetto di Ventimiglia di Sicilia, intitolato a Falcone e Borsellino. Inaugurato nel 1997, negli anni era stato vandalizzato e reso impraticabile, e oggi ritorna a essere centro di aggregazione per i giovani del paese. Omologata anche per la Serie A, oggi la struttura si presenta completamente rinnovata, con spogliatoi ristrutturati, manto erboso, pannelli solari e illuminazione a led.

Continua a leggere

Emergenza rifiuti, Musumeci promette: “In due anni fuori dalla crisi”

Nello Musumeci continua la sua battaglia politica per l’incremento della raccolta differenziata in Sicilia. La politica dura adottata dall’esecutivo regionale ha già dato i suoi frutti in pochi mesi di governo aumentando la percentuale dei rifiuti differenziati nei comuni siciliani. Prima di novembre, infatti, la Sicilia era fanalino di coda in Italia con un quantitativo irrisorio che si aggirava intorno al 10%, adesso sono stati recuperati circa 15 punti percentuali e continuando su questa trend di crescita entro la fine del

Continua a leggere

Rifiuti, l’ordinanza di Musumeci sugli obblighi dei sindaci sospesa dal Tar

L’ordinanza del governo Musumeci che imponeva ai comuni di conferire i rifiuti all’estero se non raggiungevano il 30% di differenziata è stata sospesa dal Tar di Palermo. Il primo round dello scontro tra i sindaci e il governo Musumeci va ai primi cittadini. Il presidente del Tribunale amministrativo Calogero Ferlisi ha accolto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza Musumeci presentata dai sindaci di Palermo e Catania. Secondo l’ordinanza gli accordi andavano firmati entro il 31 luglio pena la decadenza di sindaci

Continua a leggere

Rifiuti, l’ordinanza di Musumeci sugli obblighi dei sindaci sospesa dal Tar

L’ordinanza del governo Musumeci che imponeva ai comuni di conferire i rifiuti all’estero se non raggiungevano il 30% di differenziata è stata sospesa dal Tar di Palermo. Il primo round dello scontro tra i sindaci e il governo Musumeci va ai primi cittadini. Il presidente del Tribunale amministrativo Calogero Ferlisi ha accolto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza Musumeci presentata dai sindaci di Palermo e Catania. Secondo l’ordinanza gli accordi andavano firmati entro il 31 luglio pena la decadenza di sindaci

Continua a leggere

Ex Province, Musumeci: «La sentenza della Consulta offende i siciliani»

«La sentenza della Corte costituzionale – al di là del marginale aspetto delle Province – suona ad offesa della dignità del popolo siciliano e della sua plurisecolare vocazione autonomistica». Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci, dopo la sentenza della Corte costituzionale sul ricorso presentato dallo stesso governo regionale sulle modalità della elezione del presidente delle ex Province dell’Isola «L’avere di fatto cancellato, con un colpo di spugna, l’articolo 15 del nostro Statuto che riserva alla legislazione esclusiva

Continua a leggere

Sicilia. Disabili, Faraone in sciopero della fame. Musumeci: “Protesta inutile, decreti già pronti”

Scontro tra il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e il senatore del Pd, Davide Faraoni, da 6 giorni in sciopero della fame per sollecitare l’erogazione di fondi a favore delle disabilità. “I decreti del presidente della Regione e quello interassessoriale ‘Famiglia-Salute’, a esso collegato, sono già pronti da settimane, senza bisogno che il senatore Faraone portasse avanti una protesta inutile”, afferma Musumeci in merito allo sciopero della fame del senatore. “Qualcuno lo informi – aggiunge – che la legge finanziaria regionale

Continua a leggere

RIFIUTI, MUSUMECI: “EMERGENZA SUPERATA ENTRO DUE ANNI”

“Con i rifiuti stiamo andando avanti, l’esercito in Sicilia andrebbe impiegato contro i delinquenti e la criminalità. Stiamo facendo in 8-10 mesi quello che non si è fatto negli ultimi 25 anni”, ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, intervistato a margine di una conferenza stampa rispondendo alla richiesta di revoca del presidente chiesto dai Cinquestelle che hanno invocato anche l’invio dell’esercito in Sicilia per l’emergenza rifiuti. “Siamo contenti delle tappe raggiunte – ha aggiunto Musumeci – crediamo che la

Continua a leggere

RIFIUTI, MUSUMECI: “EMERGENZA SUPERATA ENTRO DUE ANNI”

“Con i rifiuti stiamo andando avanti, l’esercito in Sicilia andrebbe impiegato contro i delinquenti e la criminalità. Stiamo facendo in 8-10 mesi quello che non si è fatto negli ultimi 25 anni”, ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, intervistato a margine di una conferenza stampa rispondendo alla richiesta di revoca del presidente chiesto dai Cinquestelle che hanno invocato anche l’invio dell’esercito in Sicilia per l’emergenza rifiuti. “Siamo contenti delle tappe raggiunte – ha aggiunto Musumeci – crediamo che la

Continua a leggere

Rifiuti, Musumeci apre un dossier sulla discarica di Caltanissetta

Mettere in sicurezza la discarica dismessa di contrada Stretto, in territorio di Caltanissetta. Questo è stato il tema al centro dell’incontro che si è tenuto ieri mattina a Catania, nel Palazzo della Regione, voluto dal presidente Nello Musumeci e al quale hanno preso parte il dirigente generale del dipartimento regionale Rifiuti Salvo Cocina, il consulente Pino Pollicino, il sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo, accompagnato dal capo ufficio tecnico Giuseppe Tomasella e il commissario liquidatore dell’Ato Ambiente Elisa Ingala. Chiusa dal 2002, la

Continua a leggere

Sicilia, minacce di morte al Presidente Musumeci: solidarietà del Centro Studi Grammatico

“L’ultimo increscioso avvenimento, ovvero l’”augurio” al Presidente Musumeci di una morte lenta e dolorosa lanciata negli ultimi giorni sui social, testimonia purtroppo l’imbarbarimento della vita politica siciliana. Il Centro Studi Dino Grammatico ed alcuni vecchi amici che hanno accompagnato Nello Musumeci nel suo lungo percorso per il raggiungimento della Presidenza della Regione Siciliana, preso atto con disgusto di questo raccapricciante episodio (che più di ogni altro precedente testimonia il livello raggiunto in certi squallidi retrobottega della “politica”), si stringono ancor di più attorno all’uomo politico che oggi interpreta la

Continua a leggere
1 2 3 97