atuttadestra.net

Musumeci agli industriali: «L’obiettivo è defiscalizzare la benzina in Sicilia»

«Superata la stagione del bilancio, affronteremo i temi che mi sollecitate». Perché «molte delle mie riforme corrispondono ad alcune delle vostre istanze». Ma a una tiene in particolare. «Il mio obiettivo sarebbe ottenere la defiscalizzazione dei prodotti petroliferi in Sicilia, un sogno per i nostri cittadini che hanno pagato a caro prezzo un sistema sbagliato. Nell’Isola si raffinano tonnellate di petrolio ad è giusto che i cittadini debbano pagare meno il costo della benzina». Sono le parole del presidente della Regione

Continua a leggere

Violenza contro medici e operatori sanitari, Musumeci scrive ai prefetti: “Fronteggiare l’emergenza”

PALERMO. «La recrudescenza di aggressioni violente nelle strutture sanitarie siciliane ci impone una seria riflessione su un fenomeno che ha assunto livelli allarmanti. È intollerabile che professionisti debbano, nel proprio posto di lavoro, essere esposti a tali rischi ed è altrettanto inqualificabile il metodo di chi intende farsi ragione con la violenza». Lo afferma, in una nota, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, dopo l’ennesima aggressione a personale medico negli ospedali siciliani. «Ho scritto – continua – ai nove prefetti

Continua a leggere

Sicilia, il governo Musumeci cade sul Defr

Il governo di Nello Musumeci cade in aula sul documento di programmazione economico e finanziaria 2018-2020. L’Assemblea siciliana ha appena bocciato il Defr: 32 voti contrari e 32 favorevoli, su 65 presenti (un deputato non ha votato). Per il via libera al documento servivano 33 voti. L’aula è stata subito sospesa. Convocata la conferenza dei capigruppo. Pd e M5s hanno votato contro. Prima del voto il capogruppo dem, Giuseppe Lupo, ha chiesto a Musumeci di prendere atto di non avere

Continua a leggere

Giunta Musumeci, Sgarbi ai saluti: ma diventerà un consulente

Non è stato un rappacificamento, ma un divorzio consensuale. Con tanto di divisione dei “beni”. Al neodeputato nazionale Vittorio Sgarbi, assessore uscente “licenziato” anzitempo dal governatore Nello Musumeci, toccherà un posto da consulente. «A titolo gratuito», ci tiene a precisare Sgarbi per rispondere ai deputati grillini che della lotta agli sprechi hanno fatto il cavallo di battaglia. Al neogovernatore resterà in dote la poltrona che già da venerdì potrebbe essere occupata da Sebastiano Tusa, il soprintendente del mare iscritto al

Continua a leggere

Caronia lascia Forza Italia “Delusa, ma resto con Musumeci”

PALERMO – “Nonostante le mie insistenti richieste di un franco confronto politico con i vertici siciliani di Forza Italia e dopo aver stoicamente sopportato le tante mancanze e le tante ingiustizie operate nei miei confronti e nei confronti di altri colleghi di partito, già da sin dopo le elezioni regionali, nulla è cambiato e non vedo all’orizzonte nessuna volontà di rinnovamento”. Lo dice la deputata regionale Marianna Caronia. “Vedo al contrario un partito arroccato, rinchiuso in se stesso, lontano dai

Continua a leggere

Sgarbi fa pace con Musumeci

Pace fatta tra Vittorio Sgarbi e il Presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. Dopo le numerose critiche e gli insulti riservati appena due giorni fa dal critico d’arte al Governatore, che aveva definito “dipendente del M5S” affermando di avere “chiuso ogni rapporto umano e politico con Musumeci”, oggi Vittorio Sgarbi, assessore dimissionario ai Beni culturali, ci ripensa, e nel giorno del venerdì santo, annuncia di avere fatto marcia indietro. “Mi rimangio tutto – confessa all’Adnkronos – ho sentito Musumeci che

Continua a leggere

Musumeci lancia l’allarme sui fondi europei: “Abbiamo miliardi nel cassetto da spendere ma mancano i progetti”

“Voglio che investiamo bene le risorse europee: abbiamo miliardi nel cassetto ma non possiamo investirli perchè non ci sono progetti, rischiamo di restituire all’Europa il denaro che è stato messo a disposizione, perchè non c’è stata qualità nei progetti”. Così il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, rispondendo alle domande dei giornalisti stranieri alla sala stampa estera. “Non esiste un polo di sviluppo, abbiamo solo 600 km di ferrovia elettrificata. Noi abbiamo già investito 700 milioni in vari bandi; entro

Continua a leggere

Musumeci: “Al posto di Sgarbi un assessore tecnico”

Sarà un assessore ‘tecnico’ a sostituire Vittorio Sgarbi alla guida dei Beni culturali in Sicilia. Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ospite del TgMed. “Penso a un assessore tecnico – ha detto il governatore – Credo ci sia bisogno di un profondo conoscitore dei beni siciliani, così come è il professor Sgarbi che però andrà a fare il deputato tra qualche giorno. Mi orienterò su una figura tecnica, peraltro non ci sono pressioni né io ho pensato di doverlo assegnare a questo o a

Continua a leggere

Sgarbi lascia la giunta Musumeci: mi hanno cacciato ma ho un piccolo “ricatto”

Non è durata neanche quattro mesi la permanenza di Vittorio Sgarbi nella giunta di Nello Musumeci al timone della Regione Sicilia. Il funambolico assessore alla Cultura, eletto alla Camera lo scorso 4 marzo,  lascia ma non di sua iniziativa. Ci tiene a precisare: “Mi hanno cacciato”. E aggiunge: “C’era un patto in base al quale sarei rimasto assessore in Sicilia anche se eletto in Parlamento e che solo se fossi diventato ministro me ne sarei andato”. Poi Sgarbi rivela che il

Continua a leggere

Rifiuti, il nuovo piano di Musumeci. Non ci saranno termovalorizzatori

Cambiano i governi, in Sicilia, ma non la sostanza: nessuno riesce a risolvere il problema della gestione della raccolta dei rifiuti. Nello Musumeci ha già cambiato idea una decina di volte, sul tema, e adesso affida all’esperto Aurelio Angelini la redazione di un nuovo piano, che sarà presentato ad Agosto e che avrà alcune importanti novità rispetto agli annunci degli ultimi mesi. La principale novità è il fatto che non saranno previsti termovalorizzatori. Se da tanto mi da tanto, allora,

Continua a leggere
1 2 3 95