atuttadestra.net

Roma, Meloni: lieta sapere che Casamonica abbiano avvertito Raggi

(askanews) – “Sono contenta di sapere che i Casamonica abbiano avvertito la Raggi che il maiale era loro. Io non avendo contatti con i Casamonica non conosco la fauna di cui sono proprietari. Sono invece molto preoccupata dalla reazione scomposta dei dirigenti Grillini, contenti di poter rivendicare che il maiale dei Casamonica sguazzi liberamente in città. Allora, cari amici Grillini, provo a spiegarvelo di nuovo: non ho postato la foto di Peppa Pig”. Lo scrive su Facebook il presidente di

Continua a leggere

E Meloni semina il caos: «Il nostro candidato è Rampelli»

«Il nostro candidato è Fabio Rampelli»: la dichiarazione di Giorgia Meloni piomba nel pieno della riunione di Forza Italia in corso a Roma. In quel momento Francesco Giro, Claudio Fazzone, Francesco Aracri, Adriano Palozzi, Mario Abbruzzese, stanno pianificando le strategie per sostenere l’elezione a Governatore di Maurizio Gasparri. La dichiarazione della leader di Fratelli d’Italia manda tutti nel caos. Perché nelle ultime ore, dal Quartier Generale azzurro erano stati lanciati due input ben precisi. VIA ALLA LISTA GASPARRI Il primo input inviato da Roma ai territori: via libera alla definizione

Continua a leggere

Giorgia Meloni: “L’Anpi mi denuncia? Gli rispondo con una pernacchia”

ROMA – Atreju è un incontro giovanile che si svolge ogni anno dal 1998 nel mese di settembre in una zona di Roma. Nata come festa ufficiale dell’organizzazione giovanile Azione Giovani, dal 2009 è stata la festa di Giovane Italia e dal 2013 è organizzato con Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, il partito guidato da Giorgia Meloni. Ora l’Anpi di Ferrara, l’Associazione Nazionale Partigiani D’Italia, ha deciso di denunciare la Meloni per aver intitolato, ad Atreju, una via a Italo Balbo, aviatore italiano

Continua a leggere

Un collante per Berlusconi, Salvini, Meloni e Cesa? Tatarella. Ecco perché

L’analisi di Francesco Giubilei, ​presidente Fondazione Tatarella e direttore editoriale Historica edizioni (Giubilei Regnani editore​) L’unione dei principali partiti politici del centrodestra in vista delle elezioni del 4 marzo in un’unica grande coalizione è una notizia che non può che essere accolta positivamente dagli elettori di quest’area politica e da tutte le persone che si riconoscono in idee e valori liberali, conservatori, cattolici, identitari o, più genericamente, che non accettano il pensiero progressista. Se però non ci limitiamo a un’analisi

Continua a leggere

Fdi, ritocco al simbolo: arriva ‘Giorgia’

Ritocco ‘anagrafico’ per il simbolo di Fratelli d’Italia in vista delle prossime elezioni. C’è il nome del partito, c’è la fiamma che ricorda le radici della destra missina, ma sopra al cognome della leader, Meloni, compare, scritto in caratteri più piccoli, anche il nome: Giorgia. Una modifica apparentemente marginale, ma che gli esperti di comunicazione del partito indicano come significativa rispetto al messaggio, che si intende trasmettere, di vicinanza con i cittadini e gli elettori, che, peraltro, la chiamano comunemente, appunto,

Continua a leggere

Lazio, Meloni: fare sforzo unitario, il migliore è Rampelli

(askanews) – “Gli elettori preferiscono che si vada compatti, io credo che si debba fare uno sforzo, oltre al Lazio dobbiamo scegliere il candidato anche in Molise e Friuli. Io spero in una soluzione che metta d’accordo tutti. Io continuo a dire che c’è la disponibilità del nostro capogruppo Fabio Rampelli che è molto conosciuto ed è per noi il miglior candidato, stiamo dialogando ma l’importante è che ci sia una scelta unitaria”. Lo ha detto Giorgia Meloni, presidente di

Continua a leggere

Isabella Rauti: «Mi separo, di nuovo, da Alemanno. Io con Meloni, lui con Salvini»

La prima volta fu nel 1996. La separazione fu prima politica e poi personale: lei scelse di rimanere nella Fiamma Tricolore con il padre Pino Rauti. Il marito Gianni Alemanno aderì invece al progetto di Fini, Alleanza Nazionale. Per Isabella Rauti e Alemanno (coppia storica della destra italiana, insieme dal 1989, genitori di Manfredi) la separazione, allora, durò sei anni. «La politica era una forma totalizzante, eravamo una coppia che viveva di passione e militanza . Saltammo per aria». Poi

Continua a leggere

Sondaggi, Giorgia Meloni al 5% e CasaPound vicina al 3%: possono entrare in Parlamento

Mancano meno di tre mesi al voto e si guarda con sempre maggiore attenzione ai sondaggi. L’ultimo, piuttosto clamoroso, è quello rilanciato da affaritaliani.it di Scenari Politici – Winpoll. Si parte dal tracollo del Pd, al 21,4%: cifre da incubo vero, soprattutto perché sono pochissimi i collegi uninominali certi. Tutte le altre liste collegate al Pd, insieme, dovrebbero raggranellare circa il 3 per cento. La crisi, insomma, è profondissima. Saldamente davanti a tutti c’è il centrodestra, prima forza del Paese che, in coalizione, è accreditato del 36-37% (secondo

Continua a leggere

Maiale tra cassonetti, Meloni: “Immagine fallimento Raggi”

“L’immagine di Roma, Capitale d’Italia e d’Europa. Il fallimento dell’amministrazione Raggi è ormai ben noto a tutti, tranne che al M5S, che invece di risolvere il problema rifiuti, continua a dare la colpa alle precedenti amministrazioni”. E’ il post pubblicato della leader di Fdl, Giorgia Meloni, su Facebook. Il messaggio accompagna una foto di un maiale che rovista in mezzo ai rifiuti lasciati accanto ai cassonetti. (adnkronos)

Continua a leggere

Centrodestra, patto a quattro

Più sostegno alle famiglie, meno tasse, controllo dell’immigrazione, l’accordo sulla flat tax e soprattutto via la legge Fornero. Il vertice di Arcore tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni ha ribadito quali saranno i primi passi dell’azione di governo di centrodestra che uscirà dalle politiche del 4 marzo prossimo. A Villa San Martino i tre leader hanno ufficializzato la composizione della coalizione a quattro che vede schierati, oltre a Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia anche il quarto Polo. “Tra le decisioni di oggi – si legge

Continua a leggere
1 2 3 117