atuttadestra.net

RINVIO A GIUDIZIO PER FINI. DA DELFINO DI ALMIRANTE A CONTESTATORE DI BERLUSCONI

E’ stata fissata la data per il rinvio a giudizio con l’accusa di riciclaggio per Gianfrranco Fini. Il 30 novembre comparirà davanti alla quarta sezione penale del tribunale di Roma. Il Gup di Roma insieme all’ex presidente della Camera, ha mandato a processo anche la compagna di Fini, Elisabetta Tulliani e con lei, il padre Sergio e il fratello Giancarlo, oltre al “re delle slot” Francesco Corallo. Francesco Caroleo Grimaldi e Michele Sarno, i legali di Fini hanno commentato: “il

Continua a leggere

BERLUSCONI SI CONGEDA DA SALVINI – ‘’QUANDO UN FURBO SI ALLEA CON UN IMBECILLE SIAMO ALLA VIGILIA DI UNA DITTATURA”

Ognuno può pensarla come crede, ma certo Salvini non è uno stupido che può davvero pensare di impedire a una nave della nostra Marina Militare, la Diciotti, di attraccare in un porto italiano, né credere di potersi sostituire alla magistratura decidendo lui chi arrestare e chi no. Così come fra poche ore non potrà impedire di far soccorrere – se necessario – lo scalcagnato peschereccio carico di immigrati che sta facendo rotta sulle coste italiane. A Salvini interessa dire con

Continua a leggere

Alessandra Mussolini: “Sarebbe sbagliato far candidare Berlusconi alle Europee”

Alessandra Mussolini è intervenuta questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano. L’europarlamentare di Forza Italia è stata di nuovo critica nei confronti del suo partito “Non mi piace che ci sia nel partito questo atteggiamento contrario a questo Governo. E’ difficile fare opposizione a un pezzo del centrodestra e non diventare una sol cosa con la sinistra e con il Partito Democratico. Come

Continua a leggere

Marcello Veneziani su Silvio Berlusconi: “Un declino inglorioso che non lascia eredi, quando avrebbe dovuto ritirarsi”

“Silvio Berlusconi è stato l’ultimo Re d’Italia”, esordisce Marcello Veneziani in un commento su Il Tempo. “Da monarca si è sempre comportato, nel bene e nel male. E da re ha suscitato le passioni, amori e odi, nella popolazione. Ma la sua monarchia – ecco la sentenza – non lascia eredi“. Dunque Veneziani passa alla più stretta attualità: “L’ultimo delfino, nominato in questi giorni, Antonio Tajani, è il più adatto al ruolo assegnato perché non ha i tratti del leader ma del luogotenente”. Quindi, dopo aver

Continua a leggere

Bruno Vespa: Antonio Tajani non basta, Silvio Berlusconi ha poco tempo per fare la sua ultima rivoluzione

“Quanto durerà l’intesa tra Salvini e Di Maio? Una intera legislatura o soltanto fino alle prossime elezioni europee che testeranno la forza individuale di ciascun partito?”, si chiede Bruno Vespa nel suo editoriale su Il Giorno. La risposta è che “non lo sappiamo”. Tuttavia, “non possiamo escludere che – pur giurandosi ogni giorno fedeltà – il Movimento 5 Stelle guardi con la coda dell’occhio a un Pd non più controllato da Matteo Renzi e la Lega a quella Forza Italia con la quale governa un numero crescente di regioni e comuni”. Quindi, continua Vespa, “torna in

Continua a leggere

Di Maio risponde a Berlusconi (sul decreto Dignità)

(askanews) – “Berlusconi preoccupato per Dl Dignità? Forse perché abbiamo tutelato gli interessi delle fasce più deboli e non quelli delle lobby del gioco d’azzardo tanto care alle sue TV”. Il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo, Luigi Di Maio, ribatte alle critiche del leader di Fi sul provvedimento e in un tweet aggiunge: “Se ne faccia una ragione, noi continueremo a lavorare nell’esclusivo interesse delle famiglie!”. In un intervento sul “Corriere della Sera”, Berlusconi si è detto

Continua a leggere

Berlusconi nomina Antonio Tajani vicepresidente di Forza Italia

(askanews) – Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha definito con i vertici il percorso di rinnovamento annunciato nelle scorse settimane, con la nomina del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani a vicepresidente di Forza Italia. I nuovi Dipartimenti, come si legge in una nota di Silvio Berlusconi, saranno guidati da parlamentari con particolare esperienza tecnica e politica nel settore di competenza (Affari costituzionali, Giustizia, Affari Esteri, Difesa, Politica economica, Bilancio/Finanze, Istruzione, Cultura, Sport, Ambiente, Lavori pubblici, Attività produttive,

Continua a leggere

Cosa ne pensa Berlusconi

(askanews) – “I risultati del Consiglio Europeo che si è appena concluso sono deludenti: l’ostentazione di fermezza del governo italiano, utile ai fini del consenso interno, non ha consentito all’Italia di portare a casa risultati significativi in sede europea”. Lo scrive il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un messaggio inviato alla manifestazione a Selargius (Cagliari) ‘Sardegna, la sfida dell’insularità e della competitività’ organizzato dal gruppo Ppe al Parlamento europeo e da Forza Italia. “Io credo – aggiunge –

Continua a leggere

Alessandra Mussolini, la sfida finale a Forza Italia: “Silvio Berlusconi ci dica se diventiamo un polo anti-sovranista”

“Noi abbiamo presentato un programma di governo con dei punti che la Lega, il pezzo di centrodestra in questo momento maggioritario, sta portando avanti nel governo. E noi? Siamo contro. Possono i militanti sapere se si sta creando unpolo anti-sovranista?“. Alessandra Mussolini critica ferocemente Silvio Berlusconi e gli chiede: “Si può sapere se si vuole creare un’alternativa a questo governo, e quindi alla Lega non considerandola più come parte del centrodestra, per creare qualcosa di diverso? Con chi? Con Calenda? Con gli sfigati del Pd che hanno perso le

Continua a leggere

FI, Toti sfida Berlusconi: “Pronto a metterci cuore e faccia”

Nel momento più duro per Forza Italia, con l’alleato Salvini ormai preponderante nella coalizione, Giovanni Toti lancia la sfida a Silvio Berlusconi. Forza Italia dev’essere ‘ristrutturata’ ma senza decisioni ‘calate dall’alto’, piuttosto attraverso un ‘metodo nuovo’. Pena la fuga in massa verso il Carroccio. Il rilancio, però, non può limitarsi a qualche ritocchino, cambiando il simbolo e qualche faccia. Altrimenti, sarebbe come “ridipingere un palazzo che ha i muri portanti lesionati”. “Basta versioni di comodo, basta gruppi e gruppetti ristretti, basta slogan

Continua a leggere
1 2 3 495