atuttadestra.net

Trump dice che Conte è “eccezionale”: i duri sull’immigrazione ora vincenti

(askanews) – “Il nuovo presidente del Consiglio italiano è eccezionale, sembra che quelli forti sull’immigrazione prevalgano adesso”. Lo ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, riferendosi a Giuseppe Conte, incontrato per la prima volta al G7 in Canada. Su Fox News, Trump stava parlando di immigrazione: “I democratici, invece, sono molto deboli sull’immigrazione”. “Dobbiamo costruire un muro” ha ribadito.

Continua a leggere

COLLI ANIENE, CASAPOUND SCENDE IN PIAZZA: “IERI IL PRESIDIO PER LA SICUREZZA”

 “CasaPound scende in piazza al fianco degli italiani per fronteggiare l’emergenza sicurezza a Colli Aniene, dove nelle ultime settimane tra furti, scippi e violenze i residenti non sono più al sicuro e si sentono abbandonati dalle istituzioni”. Così Mauro Antonini, responsabile del Lazio per CasaPound Italia, ha annunciato un presidio per la sicurezza, che si è tenuto ieri in piazza Camillo Loriedo, nel IV Municipio. “Bar, appartamenti, scippi per le strade. Addirittura diverse strutture scolastiche depredate. Il quartiere è preso

Continua a leggere

Roma, nella sede di Forza Nuova la presentazione del Sidas (Sindacato Disoccupati)

Mercoledì 13 giugno, nella sede romana di FN di via Taranto, si terrà la presentazione del SIDAS, il sindacato disoccupati, atipici e studenti lavoratori. Per la prima volta anche chi non ha lavoro, chi si sente abbandonato dalle istituzioni, chi é giovane e davanti a sé non vede che un futuro di precarietà e miseria, d’ora in avanti potrà contare su di una organizzazione che lo rappresenti. Il SIDAS, infatti, nasce per dare voce a tutti coloro che finora i

Continua a leggere

Blocco Studentesco Università: il Tar ammette il nostro ricorso e annulla il provvedimento che ci vedeva esclusi dall’Università del Salento

Volge finalmente al termine la tormentata vicenda giuridica che vedeva coinvolti il Blocco Studentesco e l’Università del Salento, a causa del provvedimento emesso da quest’ultima che decretava l’esclusione dell’associazione dal panorama delle sigle studentesche riconosciute. A seguito del parere favorevole del Consiglio di Stato, Blocco Studentesco ha proseguito la propria battaglia giuridica davanti alla sezione leccese del Tribunale Amministrativo Regionale, il quale ha accolto il ricorso emettendo una sentenza che condanna l’Ateneo al pagamento delle spese processuali e annulla il

Continua a leggere

Marcello Veneziani: in Italia comandano Nato, Unione europea e giudici

Famiglie gay, ricongiungimenti famigliari, case popolari, legittima difesa. sono solo alcuni degli esempi che Marcello Veneziani usa nel suo editoriale sul quotidiano Il Tempo per dire che il nostro voto conta poco e niente. Nel senso che coloro che mandiamo a governare in Parlamento e a palazzo Chigi, quando ci riusciamo, in realtà contano zero. Perchè fanno le leggi, ma poi queste vengono sistematicamente superate, su determinati temi, dalle norme comunitarie, dalle decisioni della Nato, dalla pratica dell’alta finanza, dalla giurisprudenza ordinaria, che è in mano

Continua a leggere

LA CAMUSSO (CGIL) AL GAY PRIDE. OMOSESSUALI, IMMIGRATI E ANTIFASCISTI I SUOI UNICI INTERESSI. ARENARE E D’UVA: “AI LAVORATORI ITALIANI PENSIAMO SOLO NOI. SIAMO AVANGUARDIA DI LOTTA E VITTORIA”

Ieri a Roma l’invereconda pantomima del gay pride ha infestato le vie del centro. La politica dei benpensanti, ovviamente, in prima linea per rappresentare gli interessi deteriori degli omosessuali che reclamano per sé sempre più diritti, agognando la totale trasfigurazione del concetto di famiglia. Non poteva mancare, nella piazza gay, la presenza della Camusso, che si fa ineluttabile quando c’è da tutelare immigrati, antifascisti e omosessuali, mentre latita quando si tratta di difendere la famiglia tradizionale ed i diritti dei

Continua a leggere

CasaPound grida “giustizia per Pamela”

“Giustizia per Pamela”: questo lo striscione affisso nella notte in più di cento città italiane dai militanti di CasaPound Italia, che hanno voluto lanciare un chiaro messaggio di solidarietà alla famiglia di Pamela Mastropietro, dopo le sconcertanti novità processuali nel procedimento a carico dei tre immigrati coinvolti nell’orrendo omicidio. “Anche se non c’è stata ancora alcuna sentenza e il procedimento è ai suoi primi passi – commenta Cpi – tutto lascia pensar e che sia in corso un tentativo di attenuare

Continua a leggere

ROMA, FORZA NUOVA: L’IMMIGRAZIONE UCCIDE!

In Piazza Re di Roma, alle 17, Forza Nuova si schiera contro l’immigrazione selvaggia. Tutti i patrioti, tutti coloro che credono possibile la rinascita dell’Italia sono pronti a resistere all’invasore neocolonialista che viene dall’Africa. Morte, violenza, stupri, degrado, lavoro nero; questo vuol dire in Italia l’ immigrazione. Il caso della povera Pamela, vittima della mafia nigeriana, é solo l’ennesimo di una lunghissima serie di gesti criminali efferati perpetrati da parte di finti profughi che abusano dell’acquiescenza dello stato e della

Continua a leggere

Battesimo di fuoco per Conte: il premier atteso in Canada per il G7

Dopo aver incassato (non senza gaffe e polemiche) il voto di fiducia del Parlamento, il presidente del consiglio Giuseppe Conte parte per il Canada, dove domani e sabato parteciperà al G7 di Charlevoix, in Quebec, sotto la presidenza del premier canadese Justin Trudeau. Si tratta di un vero e proprio battesimo di fuoco per il nuovo premier, al suo primo appuntamento internazionale. Come racconta Askanews, Conte non viaggerà a bordo dell’A340-500, l’aereo preso in leasing da Etihad e diventato famoso come ‘Air Force Renzi’, ma

Continua a leggere

Conte debutta al G7: “L’Italia si farà rispettare”

(askanews) – “Farsi conoscere” e “possibilmente farsi rispettare”. Il neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte, appena incassata la fiducia, parte stasera per il Canada, dove domani e sabato parteciperà al G7 di Charlevoix, in Quebec, sotto la presidenza del premier canadese Justin Trudeau. Un battesimo del fuoco per il premier, al suo primo appuntamento internazionale. Per Conte ci sono bilaterali già fissati con quasi tutti i leader, a partire dalla cancelliera tedesca Angela Merkel per proseguire con il premier giapponese

Continua a leggere
1 2 3 763