atuttadestra.net

Boxe e politica, il triestino Tuiach a rischio squalifica

TRIESTE «Io non ce l’ho in alcun modo con Fabio Tuiach, è un campione. Detto ciò, la politica deve assolutamente restare fuori dal ring». Il presidente di Federboxe Vittorio Lai interviene così sul caso del pugile e consigliere comunale triestino, che nei giorni scorsi ha conquistato a Sequals il titolo di campione italiano dei pesi massimi in un match contro Sergio Romano. In un’intervista rilasciata martedì al quotidiano La Repubblica, Lai aveva anticipato che, in caso di esternazioni razziste, sarebbero potute arrivare delle sanzioni

Continua a leggere

Perché i vincitori morali di questi Mondiali siamo stati noi italiani

Ora che sono terminati, possiamo finalmente dichiararlo: i vincitori morali di questi Mondiali siamo stati noi italiani, che alla sparizione della nostra nazionale dal globo calcistico abbiamo reagito immedesimandoci nelle nazionali altrui e scoprendo nei nostri cuori ragioni per dichiararci temporaneamente francesi o croati o uruguaiani o belgi o inglesi o addirittura tedeschi, adeguandoci in modo repentino agli aggiornamenti imposti dalle progressive eliminazioni nonché approfittandone per proclamarci di volta in volta antifrancesi, antitedeschi, antinglesi, antibelgi o addirittura antiuruguagi o anticroati.  

Continua a leggere

Il triestino Tuiach tricolore dei massimi

SEQUALS Fabio Tuiach ce l’ha fatta. Il pugile triestino consigliere comunale di Forza Nuova ha conquistato il titolo tricolore dei massimi battendo nettamente ai punti il casertano Sergio Romano. Un successo mai in discussione per Tuiach, 38 anni come il rivale, che solo nell’ultimo round ha subìto il forcing dell’avversario ma il margine di vantaggio a favore del triestino era incolmabile. Il match si è svolto a Sequals nell’ambito del Trofeo Primo Carnera.     fonte: http://ilpiccolo.gelocal.it/sport/2018/07/15/news/il-triestino-tuiach-tricolore-dei-massimi-1.17062562

Continua a leggere

La Fifa indaga sul video pro Ucraina dei calciatori croati

(askanews) – La Fifa sta esaminando un video pubblicato online che mostra il difensore croato Domagoj Vida gridare “gloria all’Ucraina” prima che l’ex giocatore croato Ognjen Vukojevic dichiarasse “questa vittoria è per la Dinamo e l’Ucraina…vai Croazia”. La coppia di calciatori ha giocato insieme nella Dynamo Kiev. Vida, che ha lasciato la Dynamo KIev nel 2017, ha dichiarato al portale russo sports.ru che non aveva “niente a che fare con la politica” ed era piuttosto uno gioco per gli amici.

Continua a leggere

Malagò: “Sbagliato strumentalizzare le ragazze della staffetta”

(askanews) – “E’ bellissimo che ci siano queste ragazze tutte italianissime e che fanno parte dei gruppi sportivi militari. Siamo felici e orgogliosi di avere questo tipo di rappresentanza, ma è sbagliato che, da una parte e dall’altra, ci sia la volontà di strumentalizzare”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commentando l’oro delle ragazze della staffetta, Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo.

Continua a leggere

Giocatori di origine straniera in Nazionale, tra politica e polemiche

Il partito di estrema destra AfD ha chiesto “una squadra veramente tedesca”dopo l’eliminazione della Germania dai Mondiali. Non è il primo caso di interventi politici sulla presenza nelle rose di calciatori oriundi o con genitori stranieri: ecco gli episodi del passato di Matteo Furcas Il tema dei calciatori con origini straniere in Nazionale torna a far discutere dopo la presa di posizione del partito di estrema destra tedesco AfD che ha attaccato alcuni dei giocatori della Germania dopo l’eliminazione dai Mondiali: “Vogliamo una nazionale

Continua a leggere

Ai Giochi del Mediterraneo: quattro argenti per gli azzurri

(askanews) – Quattro medaglie d’argento per gli azzurri nelle gare di golf ai Giochi del Mediterraneo, che si sono svolte sul percorso del Golf Costa Daurada (par, 2) a Tarragona. Le hanno ottenute la dilettante Angelica Moresco e Aron Zemmer nell’individuale e le altre due sono arrivate nelle classifiche a squadre in un torneo in cui la Spagna ha monopolizzato i quattro ori.. Nell’individuale femminile Angelica Moresco è stata grande protagonista. Due giri al comando, il terzo al secondo posto

Continua a leggere

Ai giochi del Mediterraneo Angelica Moresco è seconda

(askanews) – L’Italia è in corsa per le medaglie in entrambi i tornei di golf ai Giochi del Mediterraneo che si stanno svolgendo sul percorso del Golf Costa Daurada (par) 72) a Tarragona. Nel torneo femminile Angelica Moresco è scesa al secondo posto con 213 (69 72 72, -3) colpi, sorpassata dalla spagnola Natalia Escuriola (212 – 72 71 69, -4), ma sarà in corsa per l’oro insieme alla slovena Ana Belac, terza con 214 (-2), e all’altra iberica Marta

Continua a leggere

La Germania sconfitta 2-0 dalla Corea del Sud è fuori dai Mondiali

(askanews) – Clamorosa eliminazione dei campioni del mondo uscenti della Germania battuti 2-0 dalla Corea del Sud. A Kazan dopo una partita a senso unico arrivano in pieno recupero i gol di Kim e Son. La Germania non era mai stata eliminata nella prima fase di un Mondiale e dal 1982 era sempre arrivata ai quarti di finale. Kazan così per i tedeschi diventa una città maledetta, quella dell’eliminazione da campioni in carica, come l’Italia e la Spagna nel 2010

Continua a leggere
1 2 3 106