atuttadestra.net

TERAMO: TRIBUNALE OBBLIGA ASL A SOMMINISTRARE LA CURA DI BELLA A UN PAZIENTE MALATO DI CANCRO

TERAMO – La cura “Di Bella” non è stata riconosciuta dal ministero della Salute, come terapia alternativa nei casi di tumore, eppure la Asl di Teramo è stata costretta dal Tribunale di Brindisi alla somministrazione di questo trattamento a una persona. Come racconta VeraTv, con ordinanza del 18 luglio 2018, la numero 1386, la Asl teramana impegna 7 mila euro per l’utilizzo della cura, che alla fine degli anni Novanta fece molto parlare e soprattutto diede molte speranze ai malati di

Continua a leggere

Azione Identitaria Calabria sull’ospedale civile di Vibo Valentia

Esprimere un qualsiasi sentimento di vergogna per quanto sta accadendo all’ospedale civile di Vibo Valentia, dove una donna anziana ultranovantenne ricoverata da sabato per la rottura del femore ancora deve essere operata ed il ritardo dell’intervento chirurgico, che doveva avvenire entro un paio di giorni dall’arrivo nel nosocomio, è dovuto alla mancanza di anestesisti, è un qualcosa di inaccettabile e vergognoso.  Della situazione dello Jazzolino, noi di Azione Identitaria, ce ne siamo occupati un anno fa, all’indomani dell’ennesimo decesso di un

Continua a leggere

L’Italia supera la Germania e diventa il primo produttore di farmaci dell’UE

Dopo aver a lungo tallonato la Germania, l’Italia è riuscita finalmente a sopravanzare la produzione farmaceuticateutonica. Grazie a questo storico sorpasso, il Belpaese diventa il primo produttore di farmaci dell’Unione Europea. A confermare la leadership troviamo i dati relativi alla produzione del 2017. L’Italia ha qui raggiunto un valore pari a 31,2 miliardi di euro contro i 30 della Germania. A decretare il successo, un ruolo cruciale ha avuto l’export dei prodotti made in Italy. A rimarcare la rilevanza strategica di questo successo

Continua a leggere

E’ morto Franco Mandelli, scienziato contro la leucemia

(askanews) – “Il mondo scientifico e la società civile dicono, oggi, addio al professor Mandelli, uomo di straordinaria umanità, scienziato italiano tra i più grandi al mondo”. Così Beatrice Lorenzin, ex ministra della Salute, ricorda il professor Franco Mandelli, morto oggi a Roma. Mandelli, 87 anni, è considerato uno dei più importanti ematologi italiano, fondatore dell’Ail, associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma. “Grazie al suo lavoro – continua Lorenzin – ha donato speranza e nuova vita a migliaia di

Continua a leggere

Obesità infantile: in Italia ne soffre un bambino su cinque

(askanews) – Dieta e il paradosso del Mediterraneo: i Paesi che vi si affacciano hanno il più alto tasso di obesità infantile. La maglia nera va all’Italia che con il 21% di bambini obesi o in sovrappeso si attesta al primo posto in Europa per obesità infantile, superando così Grecia e Spagna. A confermarlo, gli ultimi dati della Childhood Obesity Surveillance Initiative (2015-17) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I bambini italiani risultano, quindi, tra i più cicciotti del continente: il 42%

Continua a leggere

Assistenza a lungo termine: Italia investe solo 10% spesa sanitaria

(askanews) – L’Italia, il Paese più vecchio d’Europa, sta vivendo – e sempre più lo farà – le conseguenze della pressione demografica: aumento del carico di cronicità, disabilità e non autosufficienza. Il sistema, però, ‘resta al palo’ nell’organizzazione di una rete capillare e sostenibile di servizi sul territorio, a partire dalle cure domiciliari: siamo il fanalino di coda in Europa per quanto riguarda la Long-Term Care, alla quale destiniamo poco più del 10% della spesa sanitaria – a fronte di

Continua a leggere

“Non grave l’80% delle segnalazioni sui vaccini” (Rapporto Aifa)

(askanews) – Circa l’80% delle segnalazioni per vaccini insorte nel 2017 è classificato come “non grave”, in linea con gli anni precedenti. Lo rileva l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) che ha pubblicato oggi sul portale istituzionale il Rapporto Vaccini 2017, che descrive tutte le sospette reazioni avverse inserite nel 2017 nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF), comprese quelle insorte negli anni precedenti. Le segnalazioni per vaccini (6.696) rappresentano il 16% delle segnalazioni totali per farmaci e vaccini inserite nel 2017

Continua a leggere

Nomine e concorsi in sanità, arrestato presidente della Basilicata

(askanews) – Il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Matera nell’ambito della maxi operazione contro reati che riguardano la pubblica amministrazione. Pittella – eletto nel 2013 con il PD – si trova ai domiciliari nella sua residenza a Lauria (Potenza). Le Fiamme gialle hanno eseguito, in totale, 30 misure restrittive emesse dal gip del Tribunale di Matera. L’inchiesta riguarderebbe nomine e concorsi nell’ambito della sanità. Tra gli arrestati ci sono anche alcuni

Continua a leggere

La ministra Grillo mette mano all’obbligo di vaccinazioni

(askanews) – Il ministro della Salute Giulia Grillo mette mano alla questione più bollente degli ultimi mesi in tema di sanità: l’obbligo di vaccinazioni per l’accesso a scuola. Le norme stabilite dal tanto osteggiato dl Lorenzin – che ha comunque avuto il merito di riportare nel nostro Paese la copertura vaccinale dei più piccoli quasi al 95% raccomandato dall’Oms – verranno riviste “nell’ottica di un migliore bilanciamento tra il diritto all’inclusione, il diritto all’istruzione, e il diritto alla tutela della

Continua a leggere

Infezioni ospedaliere: 7.000 morti l’anno. Rostan: agire subito

(askanews) – Decontaminazione non corretta e utilizzo eccessivo di antibiotici sono le due principali cause alla base delle infezioni ospedaliere che mietono più morti di quanto ne provochino gli incidenti stradali. Sono 7.000 ogni anno i decessi per infezioni ospedaliere contro i circa 3.500 avvenuti sulle strade lo scorso anno. E’ l’allarme lanciato dagli esperti del settore nel corso del forum nazionale promosso dal Centro Studi Mediterranea Europa a Napoli. “Il fenomeno è estremamente preoccupante – ha sottolineato Massimo Clementi,

Continua a leggere
1 2 3 43