atuttadestra.net

Oms: “19 milioni di bimbi senza vaccini”

Mentre in Italia continuano le polemiche sull’obbligatorietà delle vaccinazioni, nel mondo 19,5 mln di bimbi ancora non ricevono i vaccini di base e non sono raggiunti dai servizi vaccinali. Il 30% di questi piccoli vive in 10 Paesi: Angola, Brasile, Repubblica Democratica del Congo, Etiopia, India, Indonesia, Iraq, Nigeria, Pakistan e Sudafrica. Lo sottolinea l’Organizzazione mondiale della sanità, che dal 23 al 30 aprile lancia la World Immunization Week. Un evento che punta a “promuovere l’uso dei vaccini per proteggere le persone di

Continua a leggere

Contraccezione d’emergenza, 70% donne italiane non ha idee chiare

(askanews) -“Le donne italiane non hanno le idee chiare sulla contraccezione d’emergenza, un “piano B” a disposizione in caso di rapporto non adeguatamente protetto per scongiurare il rischio di una gravidanza indesiderata e dunque di una sua eventuale interruzione”. A scattare la più recente fotografia sulla conoscenza della contraccezione d’emergenza in Italia è Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, attraverso un’indagine, condotta da Elma Research, su un campione di 757 donne tra i 15 e i 45 anni. La

Continua a leggere

Tumori urologici: ogni anno diagnosi per 38mila italiani over70

(askanews) – In crescita, tra gli anziani del nostro Paese, le diagnosi di carcinoma della prostata, rene e vescica. Ogni anno a 38.000 italiani, con più di 70 anni, viene diagnosticato un tumore urologico. Il più frequente è quello alla prostata che tuttavia ha un minor impatto clinico di altri tumori perché in una percentuale non trascurabile dei casi risulta in forma latente asintomatica, soprattutto negli over 80. Il carcinoma del rene e, in maggior misura, quello della vescica invece

Continua a leggere

Alzheimer, neutralizzato gene chiave

Neutralizzato per la prima volta il gene più importante responsabile del morbo di Alzheimer. Un team di ricercatori californiani ha identificato la proteina dannosa associata al gene EpoE4 e l’ha modificata per prevenire il danno ai neuroni. Lo studio, pubblicato su ‘Nature Medicine’ dall’equipe di Yadong Huang, potrebbe aprire la strada alla messa a punto di un nuovo farmaco in grado di bloccare la malattia. Ma gli stessi ricercatori invitano alla cautela, dal momento che il loro composto è stato

Continua a leggere

L’istinto materno esiste: è nel cervello

‘Fotografate’ le radici dell’istinto materno all’interno del cervello: si tratta di una serie specifica di segnali a livello delle cellule cerebrali che producono dopamina, sostanza nota per creare sentimenti di soddisfazione. Come riporta la rivista ‘Neuron’, la scoperta si deve agli scienziati della Nyu School of Medicine. “Il nostro studio mostra con esattezza come viene generato l’istinto materno nel cervello dei mammiferi”, afferma l’autore senior Dayu Lin, docente del Neuroscience Institute della Nyu Langone Health. Secondo gli esperti, poiché l’evoluzione

Continua a leggere

Pronto Atlante genetico tumori. Genetista Novelli: è rivoluzione

(askanews) – “Per la prima volta nella storia dell’umanità ci troviamo ad avere una mappa per ogni tipo di tumore. Questo ci consentirà di orientarci, di andare per la via giusta. Per la prima volta abbiamo la possibilità di sapere quali sono i geni alterati, malati, che determinano lo sviluppo e l’espansione di un tumore e colpirli in maniera selettiva con farmaci precisi”. E’ una “rivoluzione” per il genetista Giuseppe Novelli, rettore dell’università Tor Vergata di Roma, l’Atlante genetico dei

Continua a leggere

CasaPound: «2 milioni di euro per le cure odontoiatriche dei migranti e si taglia la sanità»

GROSSETO – “Si è appresa in questi giorni la notizia della partenza a Grosseto di un progetto pilota a livello regionale per la prevenzione odontoiatrica e l’igiene orale dei migranti richiedenti asilo”. Anche CasaPound interviene sul progetto che la Asl dedica ai migranti. “Tale progetto, per quanto lodevole possa sembrare, va ad intercettare una sanità sempre più carente, dove assistiamo a continui tagli, dove le strutture periferiche vengono via via dimesse con ulteriori costi anche di spostamenti per i cittadini,

Continua a leggere

Ictus, in Italia 120mila nuovi casi ogni anno

(askanews) – In Italia, l’ictus colpisce circa 120mila persone ogni anno. È il più grande produttore di disabilità grave in tutti i paesi sviluppati, incluso il nostro, nonché la seconda causa di morte, con l’11,1% di decessi. Il 30% di questi 200mila hanno come conseguenza dei deficit motori, cognitivi o di linguaggio, e necessitano di trattamento riabilitativo. Circa il 50% dei pazienti che afferiscono alla riabilitazione neurologica sono infatti pazienti con effetti di ictus. Undici persone su 100 muoiono, in

Continua a leggere

Alzheimer, caffè aggrava sintomi

Se la caffeina si è dimostrata efficace nel prevenire la demenza, sia nei pazienti colpiti da Alzheimer sia in quelli con un fisiologico processo di invecchiamento, bloccando i recettori dell’adenosina, non accade lo stesso una volta che i sintomi cognitivi dell’Alzheimer si sono manifestati. Secondo uno studio spagnolo, condotto sui topi e pubblicato sulla rivista ‘Frontiers in Pharmacology’, la caffeina avrebbe infatti l’effetto opposto, aggravando i sintomi della patologia neurologica. Se i problemi di memoria sono quelli più marcati nell’Alzheimer, questa patologia

Continua a leggere

Ospedali calabresi, petizione sblocco del turnover

A distanza di tre anni dalla petizione lanciata da me alla cieca, preso dai più alti e nobili valori morali ed etici verso il mio territorio, oggi ripropongo una petizione popolare indirizzata alla Seconda Carica Dello Stato, al fine che si possa verificare lo sblocco del Turnover negli ospedali Calabresi, nella speranza che l’ospedale di Lamezia Terme possa fare il pieno di figure mediche ed infermieristiche. La storia insegna, l’ultima volta mi sono affacciato al mondo sociale con la petizione

Continua a leggere
1 2 3 39