atuttadestra.net

NazionalPopolari: E’ arrivato il Governo populista!

Il nuovo probabile Capo del Governo “populista”, Professor Giuseppe Conte, ha avuto qualche problemino con Equitalia. Come tanti fustigatori e moralizzatori contro Equitalia, tramite il suo Commercialista, si è giustificato dicendo che le raccomandate dell’Agenzia delle Entrate erano “ andate smarrite” e che, appena “informato” della pendenza aveva provveduto nel 2011 a versare quanto dovuto (per inciso nel 2011 Equitalia stava per avviare le procedure per il pignoramento dell’appartamento) e che non ha più alcuna pendenza con il fisco. Bene! Prese per buone

Continua a leggere

Alessandra Mussolini: “C’è stata una rivoluzione politica e sociale”

Ecco cosa ha detto stamattina Alessandra Mussolini parlando del Governo Conte. L’eurodeputata è intervenuta su Radio Cusano Campus nel corso di ECG, con Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.  GOVERNO CONTE, LA POSIZIONE DI ALESSANDRA MUSSOLINI E’ ATTENDISTA-ascolta “Io sono in Europa, qui noi dobbiamo fare squadra. A me non interessa che il governo sia gialloverde, rossonero o biancoceleste. Mi interessa che il Governo sia tricolore. Se così sarà, troverà in me un’alleata, come ho fatto con tutti gli altri

Continua a leggere

Alemanno contro Meloni: “Hai detto una sciocchezza, Salvini non si è consegnato a Di Maio”

Al termine del direttivo di Fratelli d’Italia, nella giornata di ieri, Giorgia Meloni ha definito il leader della Lega Matteo Salvini, “l’unico generale che appena vinta la guerra si consegna al nemico lasciando una parte delle truppe sul campo di battaglia”. Dichiarazioni che tuttavia non sono state gradite da tutti all’interno dell’area di centrodestra (e nemmeno all’interno del suo partito). Tra i primi a rispondere, a poche ore di distanza, è il segretario nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità Gianni Alemanno, che durante

Continua a leggere

Case popolari prima agli italiani? La Consulta dice “no”

(askanews) – La Corte Costituzionale ha bocciato per illegittimità costituzionale l’articolo 4 comma 1 della legge sull’edilizia popolare della Regione Liguria, che prevedeva per i cittadini stranieri il requisito della residenza da almeno 10 anni consecutivi nel territorio nazionale per poter partecipare all’assegnazione di alloggi di edilizia pubblica. La Consulta ha così accolto il ricorso della Presidenza del Consiglio, stabilendo l’incostituzionalità dell’articolo per “irragionevolezza e mancanza di proporzionalità”. “Un esito scontato – ha commentato Giovanni Lunardon, capogruppo del Pd in

Continua a leggere

Governo M5s-Lega, Di Stefano (Casapound): “Alcuni punti del contratto copiati da noi

“Governo M5s-Lega? Del loro contratto ci sono cose interessanti, che ci piacciono. Altre non sono affrontate con la giusta durezza. Ma meglio questo governo di ogni altro, perché, se realizza ciò che ha promesso, può sfasciare davvero i rapporti con l’Unione Europea“. Sono le parole del vicepresidente diCasapound, Simone Di Stefano, intervistato a Ecg Regione(Radio Cusano Campus). Scetticismo e perplessità sulla figura del premier in pectore, Giuseppe Conte: “Non è la persona che serve per fare le cose importanti in questo governo. Speriamo che il

Continua a leggere

Berlusconi incontra Conte e ribadisce il “no” alla fiducia

(askanews) – “La delegazione di Forza Italia guidata da Silvio Berlusconi accompagnato dalle capogruppo Maria Stella Gelmini e Anna Maria Bernini ha incontrato oggi il presidente del Consiglio incaricato professor Giuseppe Conte. Al termine del colloquio Forza Italia ribadisce la linea politica tracciata nella nota diffusa questa mattina con la scelta di votare no alla fiducia e di stare all’opposizione”. E’ quanto si legge in una nota.

Continua a leggere

Perché Mattarella è irritato

(askanews) – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella continua a esprimere tutta la sua preoccupazione per quella che evidentemente ritiene, nella migliore delle ipotesi, una lettura singolare della Costituzione da parte di Lega e Movimento 5 Stelle. Sono settimane che il capo dello Stato continua a sollecitare Matteo Salvini e il suo partito e Luigi Di Maio e il suo movimento ad un rispetto formale della Carta, e a comportamenti conseguenti. Ma i due partiti sembrano essere sordi ai suoi

Continua a leggere

Cosa ha detto Conte alla fine delle consultazioni di oggi

 (askanews) – “Per quanto riguarda i tempi della formazione del governo dedicherò l’intera giornata di domani a elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica. Saranno ministri politici, persone che condividono obiettivi e programmi del governo del cambiamento e che abbiano dato prova di poter adempiere alle funzioni pubbliche a cui saranno chiamati con disciplina e onore”. Lo ha detto il premier incaricato, Giuseppe Conte, al termine delle consultazioni di oggi. “Domani mattina incontrerò il governatore della Banca d’Italia

Continua a leggere

Perchè Di Battista ce l’ha con Mattarella

(askanews) – “Il Presidente Mattarella ha prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica ovvero ai cittadini ai quali appartiene la sovranità. Per settimane, in una fase delicatissima dal punto di vista istituzionale, ha ricordato ai partiti politici le loro responsabilità. Per giorni ha insistito sull’urgenza di formare un governo nella pienezza delle sue funzioni. Ebbene, finalmente, una maggioranza si è formata, una maggioranza che piaccia o non piaccia al Presidente Mattarella o al suo più stretto consigliere, rappresenta la maggior parte

Continua a leggere

Boccia stronca contratto M5S-Lega: uscire da logica elettorale

(askanews) – Il contratto di governo siglato da Movimento 5 Stelle e Lega non passa l’esame di Confindustria. L’attacco non è diretto, la parola contratto di governo non compare mai, ma nella lunga relazione del presidente Vincenzo Boccia le critiche, anche aspre, ai contenuti di quella intesa sono numerose. Punto per punto, in occasione dell’assemblea annuale, Boccia smonta l’impalcatura economica dell’accordo tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, pur avendo, subito dopo le elezioni, riconosciuto il ruolo politico del Movimento

Continua a leggere
1 2 3 3.463