atuttadestra.net

Presentazione dei libri di Cesare Capitti “Governo del territorio” e la “Città della speranza”.

BCsicilia, Assessorato Regionale Territorio e Ambiente e Casa editrice Qanat presentano i libri di Cesare Capitti “Governo del territorio” e la “Città della speranza” mercoledì 19 settembre 2018 ore 9,30 Auditorium Assessorato Regionale Territorio e Ambiente via Ugo La Malfa 169 a Palermo. Con la pubblicazione dei testi, l’autore ha sempre pensato di fare emergere nei vari capitoli una fede attendibile che passa attraverso il proprio sapere, la propria conoscenza al fine della ri-nascita di  una “società a misura d’uomo e secondo

Continua a leggere

Libri, L’incorruttibile Joe Petrosino

Falerna: Nella mattinata del 23 settembre 2018 presso l’hotel ristorante Canada a Falerna (Catanzaro) si terrà la presentazione del libro “Joe Petrosino l’incorruttibile” organizzata dall’associazione I.P.A. Calabria XVIII Delegazione – Comitato di Lamezia Terme, referente ed organizzatore dell’evento è il Presidente Rosario Messone. Alla manifestazione saranno presenti diversi esponenti dell’arma, persone di alto livello che hanno lottato, stanno lottando e lotteranno contro la criminalità organizzata, gli iscritti I.P.A. Calabria e quest’anno sarà presente un ospite veramente d’eccezione Nino Melito Petrosino, pronipote

Continua a leggere

Presentazione dei libri di Cesare Capitti “Governo del territorio” e la “Città della speranza”.

BCsicilia, Assessorato Regionale Territorio e Ambiente e Casa editrice Qanat presentano i libri di Cesare Capitti “Governo del territorio” e la “Città della speranza” mercoledì 19 settembre 2018 ore 9,30 Auditorium Assessorato Regionale Territorio e Ambiente via Ugo La Malfa 169 a Palermo. Con la pubblicazione dei testi, l’autore ha sempre pensato di fare emergere nei vari capitoli una fede attendibile che passa attraverso il proprio sapere, la propria conoscenza al fine della ri-nascita di  una “società a misura d’uomo e secondo

Continua a leggere

Italo Svevo a novant’ anni dalla morte

Il 13 settembre 1928, in un incidente stradale, moriva a Motta di Livenza lo scrittore triestino, Italo Svevo. L’incidente avvenne mentre era di ritorno da Trento dove aveva passato un periodo di villeggiatura. Fu soccorso da un automobilista di passaggio e ricoverato all’Ospedale di Motta di Livenza. Le condizioni fisiche di Italo erano preoccupanti. La moglie che era con lui, l’autista e il nipotino non presentavano ferite. Dal letto d’ospedale una suora si avvicinò alla moglie di Svevo chiedendole se

Continua a leggere

Libri. “Erano Knochensturme”: l’altra voce della storia, di Emilia Anzanello

“Knochensturme” era il soprannome che le SS delle altre divisioni corazzate avevano dato alla 3. PanzerDivision Totenkopf (altrimenti detta Teste di Morto, a causa del loro emblema, un teschio con le ossa incrociate). “Knochensturme” si traduce come Tempesta di Ossa, oppure Tempesta di Scheletri, perchè l’Alto Comando Tedesco aveva l’abitudine di mandarli sempre in prima linea, dove i soldati della Wehrmacht, l’esercito normale, era nei guai, per tirarli fuori dagli impicci, e i Totenkopf, anche a costo di innumerevoli perdite,

Continua a leggere

resentazione del libro “Manifesto Nazional Rivoluzionario” di V. Arenare e G. D’Uva.

Giovedì 13 settembre alle ore 20.30, presso la sede della Segreteria Nazionale di Forza Nuova in via Paisiello 40, il Circolo Ordine Futuro Roma e SINLAI Lazio sono lieti di presentare il MANIFESTO NAZIONAL RIVOLUZIONARIO, di Giustino d’Uva e Valerio Arenare. Oltre agli autori, interverrano Vera Provenzale, responsabile di Ordine Futuro Roma, e Leonardo Cabras, coordinatore Centro Italia per Forza Nuova. “…ecco, dunque, che nasce il Manifesto Nazional – Rivoluzionario, animato dall’ambizioso proposito di assurgere a testo ideologico di riferimento

Continua a leggere

Attenti al Duce… Chi ha paura del nuovo romanzo di Scurati sul fascismo?

“Attenti al Duce, ora parla in prima persona”. A lanciare l’allarme è Il Venerdì di Repubblicaannunciando l’uscita, il 12 settembre, del nuovo romanzo di Antonio Scurati, M. il figlio del secolo (Bompiani) primo di una trilogia dedicata al fascismo. Un progetto ambizioso (e per alcuni pericoloso) per la volontà espressa  dallo scrittore di raccontare le vicende del fascismo attraverso gli stessi protagonisti. Si rischia l’apologia? Si viene meno al dovere dell’antifascismo? Il libro di Scurati finisce insomma sotto osservazione, anche perché il suo autore

Continua a leggere

A Venezia Bocciarelli presenta Red Land

 7 settembre 2018, l’attore Vincenzo Bocciarelli sarà alla 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia per presentare  alle ore 13.30 presso l’ Hotel Excelsior il film «Red Land» per la regia diMaximiliano Hernando Bruno con Franco Nero, Jeraldine Chaplin, Sandra Ceccarelli. Alla proiezione sarà presente insieme a Vincenzo Bocciarelli la giornalista ed attriceEmanuela Del Zompo ( www.emanueladelzompo.com), autrice di «Grunda l’Angelo dalle Ali Rotte», fumetto sul femminicidio realizzato insieme alla regista Annie Depardieu. Vincenzo Bocciarelli è attualmente impegnato, come unico attore italiano, sul set di vari film internazionali prodotti dalla «MovieOn», prestigiosa casa di produzione con sede a Londra. Tra le

Continua a leggere

A Rutigliano la presentazione del libro “Maddalena Santoro e Arnaldo Mussolini.

A cura dell’Assessorato alla Cultura, della Libera Università della Terza Età «Lia Damato», della Pro Loco Rutigliano e della Libreria Barcadoro, è in programma Venerdì 7 Settembre alle ore 20 nel chiostro di Palazzo San Domenico (via Tarantini, 28), con ingresso libero, la presentazione del libro «Maddalena Santoro e Arnaldo Mussolini. La storia d’amore che il duce voleva cancellare» (edizioni Dal Sud) di Nicola Fanizza. Con l’autore dialogheranno: Giuseppe Rocco Poli, assessore alla Cultura; Gianni Capotorto, giornalista de «La Gazzetta del Mezzogiorno»; Marisa Damato, presidente della (Lute) «Lia Damato»; Giacomo Troiani, presidente della Pro

Continua a leggere

Veneziani a Candido: “Viviamo nel vomito delle ideologie del ‘900”

“Allo stato attuale viviamo solo nel vomito delle ideologie novecentesche”. È l’amarissimo giudizio sulla situazione politica contemporanea di Marcello Veneziani che ha rilasciato al Candidoun’interessantissima intervista che andrebbe letta, riletta, meditata e approfondita da tutti in vista della ripresa a settembre delle attività politiche (quelle mediatiche, come ben sappiamo, non vanno mai in vacanza). Incalzato dalle domande del direttore della rivista satirica, Alessio Di Mauro, Veneziani ha smascherato l’ipocrisia degli eufemismi di cui campa la politica da bassissimo impero dei nostri tempi. Cosa rimane

Continua a leggere
1 2 3 177