atuttadestra.net

Diciotti, minacce a Pm Patronaggio. Solidarietà da Salvini

(askanews) – Una busta con un proiettile da guerra è stata recapitata al procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio che si è occupato, tra l’altro, del caso della nave Diciotti.

Solidarietà a Patronaggio è arrivata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, che per il caso della Diciotti è stato iscritto nel registro degli indagati. “Solidarietà al procuratore Patronaggio. In un Paese civile e democratico certe intimidazioni non possono essere né accettate né sottovalutate”, ha detto Salvini.

Anche il Plenum del Csm ha espresso “solidarietà” a Patronaggio.

Il Consigliere Morosini, prendendo la parola in Plenum ha voluto anche fare un richiamo all’utilizzo di “toni esasperati”. Solidarietà e vicinanza è stata espressa subito dopo anche dal Consigliere Palamara. Il vice presidente Legnini, a nome di tutto il Plenum del Csm ha espresso “vicinanza, solidarietà e condanna per le gravi minacce, auspicando che nel dibattito pubblico cessi l’utilizzo di toni esasperati”.

“Le minacce di cui è stato fatto oggetto il procuratore di Agrigento Patronaggio sono un episodio odioso e preoccupante – ha dichiarato Emanuele Fiano (Pd) -. Ci auguriamo che anche i rappresentanti del governo assumano una posizione di chiara difesa di Patronaggio e dei principi dello Stato di diritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.