atuttadestra.net

Marion abbandona il cognome Le Pen, si chiamerà solo Marechal

“Resterò sempre un membro della famiglia Le Pen”: Marion, la più giovane della dinastia politica Le Pen, spiega perché abbandonerà il nome di famiglia e continuerà – in quella che per ora resta la sua nuova vita lontana dal Front National – a chiamarsi soltanto Marion Marechal.

Dopo l’annuncio dell’apertura della sua “Accademia” a Lione, Marion (28 anni), che l’anno scorso si è ritirata dalla politica per dedicarsi a progetti privati e alla famiglia, ha annunciato sui social network la sua intenzione di abbandonare una parte del cognome. Un annuncio al quale il nonno, Jean-Marie – già ai ferri corti con la figlia Marine che l’ha estromesso dal partito – ha replicato “ormai sono abituato ad essere abbandonato”.

“La faccio subito breve e taglio corto con le speculazioni – ha detto oggi Marion a Tele Lyon – sono sempre stata fiera del mio nome, me ne sono assunta la responsabilità, ma dietro c’è una storia”. E ha sottolineato l’aggiunta del nome della madre, Le Pen, al suo cognome, fa parte della sua carriera politica, ormai alle spalle.

“Quando me ne andai di casa, nel 2012 – spiega – tutti si ricordano di quella storia, ripresi il nome di mia madre perché, a Carpentras (sud della Francia), si trattava di lavare l’onore di quel nome, sporcato dall’ignobile vicenda di 20 anni prima”.

Nel 1990, un cimitero ebraico fu profanato a Carpentras da alcuni neonazisti, un fatto per il quale – da molti – fu tirato in ballo il Front National. Nel 2012, quindi, Marion Marechal aggiunse il nome della madre, Yann Le Pen, a quello del padre, Samuel Marechal.

Oggi, Marion ritiene che quell’operazione di restituzione dell’onore al nome Le Pen sia una missione compiuta, grazie soprattutto alla sua elezione in Assemblea Nazionale, nel 2012.

Tornare al semplice cognome Marechal significa “sancire” l’uscita dalla vita politica. “Sono e rimarrò sempre un membro della famiglia Le Pen – ha detto – quello che è certo è che si trattava di un nome politico e oggi io esco, sono uscita dalla vita politica”.

Marion non è la prima a cambiare nome nella sua famiglia. La zia Marine, presidente del Front National, il cui nome è in realtà Marion. La madre, una volta, spiegò di averci ripensato “dopo aver visto i suoi occhi blu”. Quanto a Jean-Marie, che fra poche settimane compirà 90 anni, si chiamava in realtà Jean, come il padre. Il suo secondo nome era Louis (come lo zio) e il terzo Marie, in omaggio alla Vergine. A 28 anni, Jean cominciò a farsi chiamare Jean-Marie, secondo alcune biografie per tentare di attirare l’elettorato cattolico.

 

 

 

fonte: https://www.huffingtonpost.it/2018/05/24/marion-abbandona-il-cognome-le-pen-si-chiamera-solo-marechal_a_23442897/

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.