atuttadestra.net

“Iran e Russia prevengano nuovi attacchi chimici in Siria” (Ue)

(askanews) – L’Unione europea chiede alla Russia e all’Iran di usare la loro influenza per evitare in futuro che il regime siriano possa usare nuovamente armi chimiche. Lo ha dichiarato la responsabile della politica estera Ue Federica Mogherini dopo i raid di Gran Bretagna, Usa e Francia sulla Siria. “L’Ue chiede a tutti i Paesi, in particolare Russia e Iran, di usare la loro influenza per evitare ulteriori impieghi di armi chimiche, in particolare da parte del regime siriano, e chiede di sostenere la Partnership internazionale contro l’impunità dell’uso di armi chimiche”, si legge nella nota.

Secondo Mogherini, l’Ue è stata informata dell’attacco, avviato “con l’unico obiettivo di prevenire ulteriori usi di armi chimiche e sostanze chimiche da parte del regime siriano contro il suo stesso popolo”. Per l’Unione europea “non esistono altre soluzioni al conflitto siriano se non quella politica” ed è necessario che tutti lavorino “per un immediato cessate-il-fuoco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.