atuttadestra.net

ANTONINI (CASAPOUND): INAUGURATO A RIETI IL COMITATO ELETTORALE, DAREMO FORZA ALLA SABINA

“Abbiamo inaugurato il nostro comitato elettorale a Rieti, in viale Matteucci, alla presenza di oltre un centinaio di persone, a riprova che i cittadini ci conoscono e si riconoscono in noi”. Parola di Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per CasaPound.

Con lui, il segretario nazionale e candidato premier Simone Di Stefano, e i candidati per il Collegio di Rieti e Provincia, Gloria Fori e Giovanni Rositani. A margine dell’evento c’è stato anche un incontro con il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti.
CasaPound reduce pochi giorni fa dall’operazione sul monte Giano – 960 piante di pini austriaci messi a dimora per rinfoltire la scritta ‘DVX’ – è da sempre attiva in difesa dell’ambiente e fortemente radicata sul territorio, anche nella Sabina.
“A livello locale e su scala nazionale, noi siamo attenti ai problemi dei cittadini, dei lavoratori, ascoltiamo le istanze del territorio e diamo loro voce. Vogliamo quindi – spiega Antonini – dare ancora più forza alla nostra azione. Con politiche concrete, come il reddito nazionale di natalità, 500 euro al mese per ogni figlio italiano da 0 a 16 anni o come il mutuo sociale, per dare una casa alle giovani coppie bypassando il cappio delle banche. Per questo chiediamo il vostro voto, per poter far ripartire la Sabina, cambiando passo – non soltanto letteralmente, potenziando la rete infrastrutturale e dei trasporti – ma investendo, per esempio, sulle eccellenze agroalimentari di questa terra, creando nuovi posti di lavoro e un indotto economico”.
“Alla Regione Lazio tutto questo CasaPound può e deve farlo. Per il bene comune, in difesa del nostro territorio”, conclude Antonini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.