atuttadestra.net

Alessandra Mussolini contro Sergio Mattarella: “Negare in toto il fascismo è mancanza di coraggio”

In occassione della Giornata della memoria il presidente della Repubblica ha parlato di fascismo.

Le dichiarazioni non sono state digerite dalla nipote di Benito Mussolini, Alessandra che a L’aria che tira, su La7 ha espresso la sua opionione su quanto affermato da Mattarella.

“Vigliaccheria”

Sorprende sentir dire che il fascismo ebbe alcuni meriti, ma fece due gravi errori: le leggi razziali e l’entrata in guerra. Si tratta di un’affermazione gravemente sbagliata e inaccettabile“. Poteva la Mussolini, nipote del Duce, non commentare? Chiaramente no.

E infatti a L’aria che tira, su La7, ha dichiarato: “Persino Paolo Mieli ha parlato delle cose buone del fascismo, negare in toto è mancanza di coraggio, vuol dire non essere forti“. Davanti a Myrta Merlino, Alessandra Mussolini ha attaccato il presidente della Repubblica: “Negare vuol dire che la democrazia non è salda. E’ un atto di vigliaccheria“, come si legge su Libero.

 

 

fonte: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/alessandra-mussolini-contro-sergio-mattarella-negare-toto-1487252.html

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.