atuttadestra.net

Marcia su Roma, Forza Nuova: “Non l’abbiamo annullata”

Sembrava che alla fine la marcia su Roma fosse stata annullata, ma un post di Roberto Fiore su Facebook riapre il caso. Con una nota la questura di Roma aveva fatto sapere che gli organizzatori della manifestazione del 28 ottobre avevano rinunciato.

Ma a stretto giro, sul suo profilo il leader di Forza Nuova ha scritto: “Non è stata assolutamente ritirata la richiesta di manifestare il 28/10 a Roma. Da persone responsabili abbiamo da giorni in corso una trattativa con la Questura per evitare che quella giornata sia segnata da violenze e disordini”. Poi aggiunge: “La notizia del giorno è quella dell’appello a Minniti perché revochi il diniego per la manifestazione del 28, appello che in questo momento è stato firmato da decine di personalità importanti fra i quali l’onorevole La Russa e il Generale Bertolini ed è stato condiviso anche da direttori di quotidiani storicamente avversi come il Resto del Carlino”.

“Ora è tutto nelle mani di Minniti”, ha spiegato poi Fiore all’Adnkronos. “Non è stata sciolta alcuna riserva e non è stato fatto alcun passo indietro” Oggi ho consegnato al segretario di Minniti l’ormai famoso appello firmato dal Generale Bertolini e da Ignazio La Russa – ha detto Fiore – e nel quale chiediamo la revocare del divieto per la manifestazione del 28 ottobre”.

“A questo punto attendiamo una risposta ‘intelligente’ per domani mattina: vediamo cosa dice, cosa risponde – ha continuato Fiore – deve tenere conto di essere il ministro dell’Interno di tutti gli italiani e deve fare attenzione a non essere fazioso, a non commettere errori da vecchia politica. Il 28 ottobre è la nostra data e se dovesse giungere una risposta negativa – ha concluso – allora vedrò, indirò una conferenza stampa e vedremo il da farsi”. (adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.