Pubblicato il: 29 luglio 2017 alle 7:10 am

E’ morto il piccolo Charlie

Charlie_Gard_genitori_Afp_8“Il nostro bellissimo bimbo se n’è andato”. Così i genitori di Charlie Gard annunciano la morte del piccolo di 11 mesi, affetto da una grava e rara malattia. Lo riferisce il Daily Mail.

Le tappe della battaglia

“Siamo così orgogliosi di te, Charlie”, ha aggiunto la mamma Connie Yates nel dare la notizia della sua morte. Il piccolo affetto da sindrome da deplezione del Dna mitocondriale era stato trasferito in un hospice (il cui nome è stato tenuto segreto) per ordine del giudice dell’Alta Corte inglese Nicholas Francis, allo scadere ieri del termine fissato perché i genitori e il Great Ormond Street Hospital di Londra, l’ospedale in cui era ricoverato, raggiungessero un accordo sugli ultimi momenti di vita del bimbo. Accordo che non si è mai raggiunto. Tanto che i genitori hanno ribadito fino alla fine che il loro “ultimo desiderio” di avere un po’ di tempo con il figlio prima che venisse staccato dai supporti vitali gli è stato “negato dal Gosh”.

Come previsto dagli esperti, secondo quanto scritto anche nell’ordine del giudice, il piccolo è morto poco dopo lo stop alla ventilazione artificiale che lo teneva in vita. (adnkronos)

1 Risposta for “E’ morto il piccolo Charlie”

  1. sono davvero triste per la morte morte del piccolo Charlie ha detto:

    Il Buo Dio TI ABBRACCERA’ !

Leave a Reply

Advertisement

TENIAMOCI IN CONTATTO

Il sito “A tutta Destra” è pubblicato dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Registrazione presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls. Qualsiasi disputa legale avrà quale foro competente il TRIBUNALE DI TRANI, anche a livello internazionale.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.