Pubblicato il: 21 aprile 2017 alle 11:30 am

STORACE: “SETTE MILIONI DI ITALIANI PRECIPITANO NELLA POVERTÀ ASSOLUTA. IL GOVERNO CONTINUA A TAGLIARE”

Storace“State distruggendo l’economia, al punto che gli investimenti continuano a calare. Ma quel che è peggio state abbandonando sette milioni di persone ad un destino di povertà. Sotto accusa è il governo, a causa delle cifre sciorinate dall’Istat che ha svelato un quadro davvero drammatico della situazione italiana, soprattutto dal punto di vista sociale. I poveri sono sempre più poveri. A questi sciagurati che ci governano ne avremmo di cose da dire, a partire dalla necessità di invertire la tendenza ai tagli nella spesa sociale. Mesi fa apprendemmo che gli italiani rinunciavano persino a curarsi, ma a chi comanda non frega nulla: se santa madre Europa ordina di prendere a mazzate lo stato sociale, lorsignori non si fanno certo pregare ed eseguono senza pietà. Eppure, mai come ora servirebbe reagire alla grassazione comunitaria. Se le famiglie in stato di gravissimo disagio sociale aumentano, diventa intollerabile l’acquiescenza alle imposizioni europee. Ora serve una manovra da tre miliardi e mezzo di euro, la vareranno aumentando l’Iva, la benzina, le sigarette e chissà che cos’altro. Ci rimetteranno sempre gli stessi, persino la pasta con le patate costerà di più. In Italia c’è invece bisogno di un’autentica anagrafe del bisogno, che quantifichi il numero delle persone che hanno assoluto bisogno degli interventi istituzionali, metta insieme quali sono i provvedimenti necessari, ne calcoli il costo complessivo e tiri fuori le coperture necessarie alla spesa. Un minuto dopo si va a Bruxelles e si dice forte e chiaro che non siamo più disponibili ad assistere alla caccia al cibo nei cassonetti pur di sfamare la propria famiglia. Per fare questo c’è bisogno di un governo che abbia autorevolezza. Ma l’esecutivo di Paolo Gentiloni è schiavo dell’Unione Europea e non ha la spina dorsale adatta a combattere una battaglia che è insieme sociale e civile. E fa ridere chi teme chissà che cosa possa succedere in caso di uscita dall’Euro. Ditelo a quei sette milioni di italiani che effetto fa starci dentro”.

 

Lo scrive su Il Giornale d’Italia, Francesco Storace, presidente del Movimento Nazionale per la Sovranità.

Leave a Reply

Advertisement

TENIAMOCI IN CONTATTO

Il sito “A tutta Destra” è pubblicato dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Registrazione presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls. Qualsiasi disputa legale avrà quale foro competente il TRIBUNALE DI TRANI, anche a livello internazionale.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.