Pubblicato il: 16 febbraio 2017 alle 7:50 pm

Cerveteri, alle elezioni anche gli eredi di Almirante

16708596_1446022168743617_6271127157997393084_nSono settimane frenetiche queste per la politica nel nostro litorale. Se Ladispoli è alla ricerca dell’erede di Crescenzo Paliotta, giunto al termine dei suoi 10anni da Sindaco, Cerveteri è alla ricerca della formula giusta per “detronizzare” Alessio Pascucci, pronto, in caso di assenza di avversari capaci di creare insidie, a lanciarsi al suo quarto mandato nei palazzi della politica locale.
Mentre a sinistra ancora non sappiamo come andrà a finire la disputa tra il PD Made in Falconi e Pascucci, a destra iniziano ad arrivare i primi nomi. Il primo è quello di Margherita Tassitano (così anche Lamberto Ramazzotti è “contento”, che proprio due settimane fa invocava un Sindaco Donna), che guiderà un fronte civico di centro destra.
Ma è anche tempo di ritorni. All’anima del ritorno verrebbe da dire … alcuni giorni fa sui social network infatti è stato annunciato il ritorno del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale, con tanto di invito a ex consiglieri, ex assessori, simpatizzanti ed iscritti di vecchia data a farsi avanti. Condito dalla certezza che i “veri missini” (ma non ci scandalizziamo … dall’altra parte si chiamano “compagni”) non si tireranno indietro.
Ma su quale fronte si schiererà questo simbolo che ha caratterizzato lunghi tratti della politica nazionale?
Appoggerà la Tassitano? Farà dunque squadra con le forze civiche che sosterranno la prima candidata sindaco Donna da almeno un decennio?
O sponsorizzerà una candidatura, che non è mai stata annunciata ufficialmente, ma papabile,  e decisamente più “moderata” rispetto al fronte civico come quella del leader di Forza Italia locale Salvatore Orsomando?
E Lamberto Ramazzotti che farà? Più volte si è dichiarato pronto a mettere a disposizione le proprie liste ad un progetto serio. Ed è ancora più disponibile a farlo se la candidata Sindaco è una Donna. Si farà “ammaliare” dalla Tassitano, tra l’alto molto stimata in città?
Al tempo, l’ardua sentenza…
fonte: http://www.baraondanews.it/c/146654/13174/cerveteri–alle-elezioni-anche-gli-eredi-di-almirante.html

1 Risposta for “Cerveteri, alle elezioni anche gli eredi di Almirante”

  1. dextrus ha detto:

    cos’è, la robaccia di Saya?

Leave a Reply

Advertisement

TENIAMOCI IN CONTATTO

Il sito “A tutta Destra” è pubblicato dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Registrazione presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls. Qualsiasi disputa legale avrà quale foro competente il TRIBUNALE DI TRANI, anche a livello internazionale.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.