TRIBUNALE NAPOLI NORD: UGL, MANCA IL 55% DEL PERSONALE

download(AGENPARL) – Napoli – Uffici Giudiziari Napoli nord, manca all’appello il 55% del personale previsto. Eppure – spiegano dalla Ugl-Intesa Fp – dovevano rappresentare un gioiello giudiziario a costo zero. Invece, dopo 110 giorni di vita, cifre alla mano, in Tribunale su 146 unità di personale previste, ve ne sono solo 53; alla Procura sono presenti 35 su 60, mentre all’Unep su 43 previsti, prestano servizio in 30. Eppure sono 38 i comuni raggruppati nelle competenze della cittadella giudiziaria di Napoli nord, molti sono ad alta densità ed altri rientrano in quell’area tristemente conosciuta come “terra dei fuochi”. A tutto ciò spiega Giuseppe Rosa della Ugl-Intesa Fp, bisogna aggiungere che sono venute meno anche le prerogative che avevano caratterizzato la nascita della struttura e parliamo di nuovi strumenti informatici, arredi e stanze nuove. Oggi oltre che con il doppio dei fascicoli, bisogna lottare con ambienti inidonei, senza riscaldamento, poco areati e scarsamente illuminati. Mancano le scaffallature, i computers, le stampanti, i punti rete e persino le prese della corrente sono insufficienti. Senza parlare dei malfunzionanti collegamenti telefonici e le scarse condizioni igieniche. Naturalmente – conclude Rosa – in questo contesto risulta molto difficile parlare di tutela del cittadino visto che non si riesce a tutelare neanche chi lo dovrebbe fare e, parliamo, non solo di impiegati ma anche di giudici e avvocati che quotidianamente devono lottare anche con carichi di lavoro raddoppiati.

Leave a Reply

Advertisement

TENIAMOCI IN CONTATTO

Il sito “A tutta Destra” è pubblicato dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Registrazione presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.