atuttadestra.net

M5S: 4 neofascisti eletti con Beppe Grillo

72261Milano – Sono almeno quattro i camerati neo-eletti con il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Si tratta di un senatore, due deputati e un consigliere regionale in Lombardia, che hanno militato nella Fiamma tricolore di Pino Rauti fino al 2002 ma che, anche successivamente, hanno mantenuto saldi contatti con l’area della destra radicale, sopratutto, con gli ambienti culturali come il Centro studi Polaris di Gabriele Adinolfi, il Movimento Zero di Massimo Fini ed il comitato Destra per Milano di Roberto Jonghi Lavarini”.

Lo afferma l’avv. Vincenzo Forte, gia’ dirigente Msi ed Unione patriottica, che ora si dichiara “elettore del Movimento 5 stelle”. Forte, tuttavia, non fa i nomi dei 4 parlamentari lombardi di estrema destra eletti nelle liste del partito di Beppe Grillo. Il comico genovese non ha mai nascosto le sue simpatie per i neofascisti, e a gennaio, davanti al Viminale, in occasione del deposito dei contrassegni elettorali, aveva invitato Casa Pound a unirsi al suo movimento.

Del resto, e’ lo stesso Beppe Grillo ad avere, piu’ volte, detto che senza di lui, la protesta sarebbe andata verso l’estrema destra, come, in Grecia, con Alba Dorata.

“Non si tratta affatto di singoli casi isolati ma di un fenomeno molto piu’ ampio, profondo e radicato” dichiara l’esponente della destra lombarda, secondo il quale si tratta di “una precisa strategia di intrusione nel movimento grillino, attentamente studiata ed organizzata, a tavolino, e portata avanti, nella massima riservatezza e discrezione, da alcuni gruppi neofascisti locali, legati all’ex capo carismatico di Avanguardia nazionale, Stefano Delle Chiaie” specifica l’esponente neofascista.

FONTE: http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=92351&titolo=M5S%204%20neofascisti%20eletti%20con%20Beppe%20Grillo

9 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.