BENZINA: COLDIRETTI, PIENO SOPRA 90 EURO, SUPERA SPESA A TAVOLA

Si spende di più per fare il pieno che per la spesa alimentare. Secondo l’analisi della Coldiretti al distributore si lasciano 90 euro per riempire un serbatoio medio (50 litri), il 17% in più di un anno fa. L’aumento è ancora maggiore per il gasolio, più caro del 25,2%. È così che il costo familiare per trasporti, combustibili ed energia elettrica ha superato quello per alimenti e bevande.

«Il prezzo di un litro di benzina ha scavalcato abbondantemente quello di un chilo di pasta o di un litro di latte fresco – osserva l’associazione agricola – In un Paese come l’Italia dove l’88% dei trasporti commerciali avviene per strada il record dei prezzi dei carburanti ha un effetto valanga sulla spesa con un aumento dei costi di trasporto oltre che di quelli di produzione, trasformazione e conservazione».

«Benzina, trasporti e logistica incidono complessivamente per circa un terzo sui costi della frutta e verdura e, solo nelle campagne, il caro gasolio ha provocato un aggravio di costi stimabile in 400 milioni di euro su base annua», continua la Coldiretti, sottolineando che i chilometri percorsi da un pasto dalla campagna alla tavola sono, in media, quasi 2 mila. (ANSA).

Leave a Reply

Il sito “A tutta Destra” è edito dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Testata Giornalistica Registrata presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls