Solidarietà: la onlus di CasaPound Italia sbarca nel sud est asiatico

Nasce il nucleo thailandese di Solidarité Identités, la onlus di CasaPound Italia impegnata nella solidarietà internazionale e nell’assistenza e nel sostegno ai popoli in lotta per la propria sopravvivenza, la salvaguardia della propria cultura e la difesa della loro identità. A tenere a battesimo l’associazione sarà il presidente di Cpi, Gianluca Iannone, in questi giorni in missione nel sud del paese su invito della nutrita comunità di italiani che sta lavorando, in sinergia con istituzioni locali e società civile, per importare il progetto di Solid in tutto il sud est asiatico.

‘’Ci siamo avvicinati a CasaPound attratti dalla capacità di questo movimento di riuscire a tradurre in realtà le cose che annuncia, una dote rara in linea con lo spirito della nostra comunità che, quando ce n’è stato effettivamente bisogno, non ha sprecato tempo in parole ma si e’ immediatamente data da fare – spiega Guglielmo Zanchi, che coordinerà le attività della onlus nel sud est asiatico – Quello di Solidarité Identités è un progetto al quale riteniamo di poter dare un contributo significativo. La comunità di italiani che vive tra Bangkok e il sud della Thailandia negli ultimi 20 anni ha lavorato e contribuito allo sviluppo di queste zone, di cui sente di essere una parte importante. Portare avanti l’impegno di Solid, anche in collaborazione con le istituzioni locali, per noi oggi vuol dire affermare questo modo di vivere la Thailandia: non da sfruttatori di risorse ma da portatori di ricchezza e solidarietà’’.

‘’Solid – aggiunge il presidente della onlus Sebastien Manificat – è un’esperienza giovane, ma che ha già trovato lo spazio per operare in numerosi paesi: dalle missioni per i Karen della Birmania agli aiuti per le minoranze serbe in Kosovo, fino all’intervento in Kenia per proporre aiuti concreti sotto forma di cibo e supporto educativo e medico e analizzare le possibilità di una cooperazione finanziaria al fine di creare delle micro-imprese atte allo sviluppo economico locale. Abbiamo aperto nuclei in Francia, Belgio, Irlanda. Uscire dall’Europa e aprire un nuovo fronte di impegno in Asia, con una struttura organizzata che può lavorare anche in autonomia, è un grande risultato’’.

‘’Sono qui in Thailandia per dimostrare che un nuovo modo di fare solidarietà esiste – afferma il leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone –Solid lavora senza nessun tipo di sovvenzione, finanzia le sue attività di solidarietà con la raccolta fondi e con l’impegno di decine di persone che donano il proprio tempo e il proprio entusiasmo per cercare di raggiungere obiettivi concreti anche minimi, ma che abbiano un impatto reale sulla vita delle persone. Come faremo qui in Thailandia, dove siamo già al lavoro per portare a termine un progetto di scambio culturale, un incontro tra bambini di due realtà diverse, quelli del Nord est e del sud paese, per un campo studio di inglese’’.

FONTE: http://www.julienews.it/notizia/cronaca/solidarieta-la-onlus-di-casapound-italia-sbarca-nel-sud-est-asiatico/102863_cronaca_2.html

Leave a Reply

Il sito “A tutta Destra” è edito dall’Associazione non lucrativa socio-culturale “AGORA’ NEWS” – C.F./P.I. 92063900721. Testata Giornalistica Registrata presso l’Ufficio del Registro del Tribunale di Trani al numero 03/10 del 03/02/2010. | Atuttadestra WordPress™ Powered by Antonio Valls